scritta-nataleneve » 2014 » agosto
Under the Skin posted by on 27 agosto 2014

Dal 28 agosto al cinema

Under the Skin

Fantascienza


TITOLO ORIGINALE: Under the Skin
ANNO: 2013
PAESE: Gran Bretagna, USA
DURATA: 107 min.
FORMATO: colore
PRIMA VISIONE: 4 aprile 2014
PRODUZIONE: Film4, FilmNation Entertainment, JW Films
DISTRIBUZIONE: BIM
REGIA: Jonathan Glazer
SCENEGGIATURA: Walter Campbell
CAST: Scarlett Johansson, Paul Brannigan, Robert J. Goodwin, Krystof Hadek, Scott Dymond, Michael Moreland

Under the Skin è basato sul romanzo “Sotto la pelle” di Michel Faber. Il film si pone a mezza vita tra road movie e thriller-fantascientifico mostrando il nostro mondo visto da occhi alieni.

“Scarlett Johansson interpreta un’aliena che percorre le autostrade deserte a caccia di prede umane, sfruttando la sua bellezza come esca. La sua visione degli esseri umani cambia quando incontra un ragazzo malato, interpretato dall’attore 26enne Adam Pearson, affetto da neurofibromatosi.
L’aliena avrà modo di conoscere e apprezzare la natura degli uomini e delle donne e mettere così in dubbio la propria identità e origine aliena. ”

Ex virtuoso della cosidetta MTV Generation – si devono a lui alcuni dei più celebri videoclip di Blur, Jamiroquai e Radiohead – Glazer continua a stupire per l’originale utilizzo della macchina da presa e soprattutto di musiche ed effetti sonori, utilizzati qui per donare al film un look ed un sound che sembrano davvero arrivare da un altro pianeta; ma anche per il coraggio di mescolare finzione e realtà, attraverso la coraggiosa scelta di far lavorare la sua diva con attori non protagonisti, e spesso inconsapevoli, trasformando così parte del suo film in una gigantesca candid camera d’autore.

Ex virtuoso della cosidetta MTV Generation – si devono a lui alcuni dei più celebri videoclip di Blur, Jamiroquai e Radiohead – Glazer continua a stupire per l’originale utilizzo della macchina da presa e soprattutto di musiche ed effetti sonori, utilizzati qui per donare al film un look ed un sound che sembrano davvero arrivare da un altro pianeta; ma anche per il coraggio di mescolare finzione e realtà, attraverso la coraggiosa scelta di far lavorare la sua diva con attori non protagonisti, e spesso inconsapevoli, trasformando così parte del suo film in una gigantesca candid camera d’autore.

Presentato in concorso al Festival di Venezia 2013

Le riprese del film si sono svolte in Scozia.

Nel film, la Johansson ha mostrato il suo corpo integralmente, lasciandosi ammirare per la prima volta senza alcun tipo di censura.

La maggior parte dei personaggi sono stati interpretati da attori non professionisti; molte delle scene in cui il personaggio di Johansson eccita uomini erano delle candid camera.

La pellicola ha ricevuto recensioni positive da parte della critica, lodando Glazer e le prestazioni di Johansson.

The stag – Se sopravvivo mi sposo [The Bachelor Weekend] posted by on 26 agosto 2014

Dal 28 agosto al cinema

The stag – Se sopravvivo mi sposo

Commedia, sentimentale


TITOLO ORIGINALE: The stag TITOLO USA: The Bachelor Weekend
ANNO: 2013
PAESE: Irlanda
DURATA: 94 min.
FORMATO: colore
PRIMA VISIONE: 7 marzo 2014 (Irlanda) 20 luglio 2014 (USA)
PRODUZIONE: Irish Film Board, Treasure Entertainment
DISTRIBUZIONE: Academy Two
REGIA: John Butler
SCENEGGIATURA: John Butler, Peter McDonald
CAST: Andrew Scott, Hugh O’Conor, Peter McDonald, Brian Gleeson, Michael Legge, Andrew Bennett, Marcella Plunkett, Justine Mitchell

Come passano l’addio al celibato gli irlandesi? Non tra sbronze e ragazze, ma mettendosi in marcia nei boschi per ritrovare una vita naturale, tra soli maschi. Addio al celibato con sorpresa con The Stag – Se sopravvivo mi sposo, un film irlandese diretto da John Butler nel suo primo lungometraggio

Il classico addio al celibato organizzato dagli amici dello sposo, in questo caso timido ed educato. Letteralmente ossessionato dall’organizzazione del proprio matrimonio, Fionnan sarà spinto dalla futura moglie ad organizzare una festa, da lui vista con orrore, insieme agli amici di una vita e al fratello di lei, soprannominato ‘The Machine’ e da tutti visto con terrore. Perché pazzo e dalla spiccata personalità. Immersi nella natura d’Irlanda, tra boschi e laghetti ghiacciati, i 5 dovranno quindi ‘convivere’ con l’estraneo che nessuno avrebbe mai voluto conoscere, finendo non solo per rivalutarlo ma soprattutto per scoprire se’ stessi, tra attriti mai sopiti, verità per troppo tempo taciute e droghe allucinogene da dover digerire…

Il promesso sposo Hugh O’ Connor e il guastafeste Peter McDonald sono i protagonisti di una memorabile avventura nel verde incontaminato, tra scosse elettriche, tende incendiate e laghi ghiacciati dove tuffarsi. Al loro fianco l’allegra banda di amici di O’ Connor, composta dagli attori Andrew Scott, Brian Gleeson, Michael Legge e Andrew Bennett. Nel cast anche Marcella Plunkett (la sposa) e Justine Mitchell.

#RIF!

Per il rilascio negli Stati Uniti il film è stato reintitolato The Bachelor Weekend.

Il film è stato nominato per il miglior film irlandese ai 11 ° Irish Film & Television Awards .

Andrew Scott, aggiudicatosi un BAFTA Award e un premio IFTA per il suo ruolo di Moriarty nella serie tv “Sherlock”. Brian Gleeson di “Biancaneve e il cacciatore” (2012). Andrew Bennett de “Le ceneri di Angela” (1999). Michael Legge di “Amici per la vita” (2003) e di Peter McDonald, anche sceneggiatore – insieme allo stesso regista – e produttore del film.

Le riprese del film si sono svolte Dublin Mountains, Hell Fire Club,Trinity College Dublin, Wicklow Mountains in Irlanda.

Quel momento imbarazzante [That Awkward Moment] posted by on 26 agosto 2014

Dal 28 agosto al cinema

Quel momento imbarazzante

Commedia, sentimentale


TITOLO ORIGINALE: That Awkward Moment
ANNO: 2014
PAESE: USA
DURATA: 94 min.
FORMATO: colore
PRIMA VISIONE: 31 gennaio 2014 (USA)
PRODUZIONE: Treehouse Pictures, Aversano Films, What If It Barks Films, Ninjas Runnin’ Wild Productions
DISTRIBUZIONE: Notorious Pictures
REGIA: Tom Gormican
SCENEGGIATURA: Tom Gormican
CAST: Zac Efron, Imogen Poots, Miles Teller, Michael B. Jordan, Addison Timlin, Jessica Lucas, Lola Glaudini, Mackenzie Davis, Emily Meade

Una commedia esilarante che ha incassato negli USA 30 milioni di dollari. Piena di «momenti imbarazzanti» con un Zac Efron in splendida forma e non solo. Scritto e diretto da Tom Gormican, il film racconta in maniera divertente e senza scrupoli la vulnerabilita’ e l’imbarazzo dei giovani di oggi nello sviluppare rapporti interpersonali

A Manhattan tre migliori amici, Jason (Efron), Daniel (Teller) e Mikey (Jordan), si fanno una promessa: quella di restare tutti single. Tutti e tre, infatti, hanno timore che le relazioni serie possano annullare le loro personalità e far cambiare un rapporto di amicizia che dura da sempre e che è come se fosse una sorta di piccola confraternita. Nel momento in cui meno se lo aspettano, però, tre ragazze gli faranno cambiare idea sconvolgendo le loro vite.

Tom Gornican affida a Zac Efron proprio il ruolo che ci si aspetterebbe da lui. Il suo Jason è il bello senza cuore (e con poco cervello) che si preoccupa della solidarietà maschile, ma non gli passa neppure per la testa di considerare i sentimenti delle ragazze con cui si accompagna. Personaggio, il suo, poco simpatico con cui è difficile solidarizzare. Più complesse sono le figure di Mikey, che si trova coinvolto in un tiramolla con la capricciosa moglie e la sua crisi sentimentale ha lo stesso sapore incerto delle rotture che talvolta avvengono, nella realtà, quasi senza ragione, e di Daniel, innamorato dell’amica, ma incapace di confessarlo per timore di infrangere il patto con Jason. Il personaggio di Imogen Poots è una giovane donna bella, piena di talento, dotata di sense of humor e cameratismo, appassionata di alcool e videogiochi, complice e sensibile. Nel momento in cui dimostra di avere più bisogno di Jason, lui si tira indietro e le sue motivazioni risultano incomprensibili agli amici, ma soprattutto allo spettatore.

#RIF!

Le riprese del film si sono svolte nel periodo 15 Dicembre 2012 – 25 Gennaio 2013 a Brooklyn e Manhattan in USA.

Il film ci regala una serie di brani che si lasciano ascoltare con grande piacere. Tra i pezzi più riusciti segnaliamo “Closed Shades” dei Crozet, “After Dark” dei Night Drive e “Morning Sun” degli Strange Talk. Menzione d’onore per il raffinato brano jazz “After You’ve Gone” interpretato da una delle attrici, Mackenzie Davis attualmente protagonista anche della serie Halt and Catch Fire

Il film uscira’ in Italia in 180 copie.

In occasione del lancio del film, Notorious Pictures coinvolge la rete in un divertente gioco social a colpi di momenti imbarazzanti. Partecipare è semplice: basta raccontare un proprio aneddoto divertente su Twitter e Instagram, aggiungendo a scelta una foto o solo testo, inserire l’hashtag #Quel MomentoImbarazzante e chiedere ai proprio amici di retwittare, cliccare preferito o fare il like. Ogni settimana, l’utente che grazie al totale delle interazioni avrà scalato la classifica sarà premiato con la diffusione del proprio momento imbarazzante su tutti i canali social di Notorious.

Quel momento imbarazzante è il debutto cinematografico del regista e sceneggiatore Tom Gormican, e arriva nelle sale dopo che nel 2010 il copione si era piazzato ai primi posti nella Hollywood Black List, ovvero l’elenco delle migliori sceneggiature comiche non ancora divenute film.

Zac Efron ha vinto al””MTV Movie Awards” la migliore perfomance ‘senza maglietta’