Serie in onda nel mese di Novembre 2016 posted by on 29 ottobre 2016

Le serie o stagioni inserite sono solo prime tv italiane

 1 novembre 2016   
   musicale
   Empire   
   Stagione 3   
   alle 21,00   
   su Fox Life   

  

Dramma familiare incentrato sulla figura di Lucious Lyon, una superstar della musica, carismatico, affascinante, che sta per rendere ‘pubblica’ (quotare in borsa) la sua compagnia, la Empire Entertainment. Cresciuto sulle strade Lucious è un uomo pronto a lottare per ottenere quello che vuole e non risparmierà mezzi e strategie, leciti e non, per difendere la sua amata Empire.



 

  3 novembre 2016   
 crimine   
   Dicte   
   Stagione 2   
   alle 21,00   
   su Fox Crime   
   La serie racconta le vicende della giornalista di cronaca nera Dicte Svendsen che torna dopo il divorzio nella sua città natale Aarhus e lì viene coinvolta nelle indagini di casi penali.   

 

3 novembre 2016   
   fantascienza   
   The Expanse   
   Stagione 1   
   su Netflix   
Nel XXIII secolo, il sistema solare è stato colonizzato dagli umani e si trova una situazione di precario equilibrio geopolitico a causa delle tensioni fra la Terra e le ex-colonie marziane, oramai indipendenti sotto il vessillo della Repubblica congressionale marziana, e il degrado sociale in cui sopravvive gran parte della popolazione degli avamposti nella fascia principale degli asteroidi e i pianeti esterni. In questo difficile contesto, si intrecciano le vicende del detective di polizia Josephus Miller, di stanza su Cerere, a cui viene affidata l’indagine sulla scomparsa di una donna terrestre, Julie Andromeda Mao, e il secondo ufficiale del cargo portaghiaccio Canterbury, James Holden, inavvertitamente coinvolto in un incidente che rischia di destabilizzare irreversibilmente le relazioni tra Marte e la Terra e innescare un conflitto interplanetario.   

 

4 novembre 2016   
poliziesco   
  The Blacklist   
   Stagione 4   
   alle 21,00   
   su Fox Crime   
   Raymond Reddington, uno dei più pericolosi ricercati dall’FBI, si costituisce a sorpresa all’agenzia offrendosi di fornire informazioni su ogni criminale con cui abbia avuto a che fare: come clausola all’accordo, chiede di avere l’unico suo referente in Elizabeth Keen, una giovane analista al suo primo giorno di servizio nel Bureau. Questa richiesta, all’apparenza incomprensibile, costringe l’agenzia a rendere “Lizzie” parte integrante di una segreta unità operativa, che da quel momento inizia a occuparsi essenzialmente dei casi forniti da “Red”. La speciale blacklist stilata da Reddington tradisce un carattere molto personale: l’uomo, infatti, grazie a questa vuole liberare la piazza dai suoi principali nemici, avvalendosi di fatto delle forze dell’FBI per proprio tornaconto; il Bureau non può tuttavia esimersi dal catturare quelli che sono a tutti gli effetti dei criminali, dando così l’avallo a questa singolare collaborazione. Tutto ciò finisce ben presto per intrecciarsi con le vicende personali della stessa Elizabeth, orfana dai tempi dell’infanzia, che cerca di capire quale sia la vera natura del legame tra lei e Reddington.   

 

 4 novembre 2016   
   poliziesco   
   Criminal Minds   
   Stagione 12   
   alle 21,55   
   su Fox Crime   
   L’Unità di Analisi Comportamentale – squadra d’elite in servizio all’FBI supervisionata dagli esperti Jason Gideon e Aaron Hotchner – studia le menti dei criminali più pericolosi della nazione così da poter anticipare le loro prossime mosse e impedirgli di colpire ancora una volta. Grazie alle loro capacità intuitive e deduttive, gli agenti cercano di ricostruire il profilo del serial killer analizzando semplicemente la scena del crimine che si è lasciato alle spalle.   

 

   4 novembre 2016   
storico   
   The Crown   
   Stagione 1   
   su Netflix   
   La serie è incentrata sulla vita di Elisabetta II del Regno Unito e sulla famiglia reale britannica. Claire Foy interpreta la protagonista nei primi anni del suo regno. The Crown racconta la storia della regina Elisabetta II dal suo matrimonio nel 1947 ai giorni nostri. Nella prima stagione la giovane principessa Elizabeth si ritrova ad affrontare la prospettiva di diventare la futura regina d’Inghilterra in un’epoca di declino per l’Impero britannico e il mondo stesso.   

 

6 novembre 2016   
   drammatico  
 Designated Survivor   
   Stagione 1   
   su Netflix   
   La serie vede protagonista Kiefer Sutherland nei panni di un membro di poco rilievo del Gabinetto del Presidente degli Stati Uniti d’America chiamato ad assumere le funzioni di Presidente dopo l’uccisione del comandante in capo e di tutti i restanti componenti della linea di successione presidenziale. 

 

8 novembre 2016   
   drammatico  
   Quantico   
   Stagione 2   
   alle 21,00   
   su Fox    
   Un gruppo eterogeneo di reclute dell’FBI comincia la propria formazione presso la base di Quantico. Sono tutti brillanti e preparati, e sembra impossibile che uno di loro abbia in mente di progettare il più grande attacco terroristico dopo gli attentati dell’11 settembre 2001.   

 

 9 novembre   
   drammatico   
   Animal Kingdom 
   Stagione 1   
   su Infinity   
   Serie drammatica ispirata al film omonimo del 2010 che segue la famiglia Cody: un ragazzo di diciassette anni rimane orfano e si trasferisce nel sud della California per vivere con sua nonna, Janine Cody, capo di una famiglia dedita al crimine.   

 

 13 novembre   
   commedia nera   
   Devious Maids   
   Stagione 4   
   alle 21,00   
  su Comedy Central   
   La trama è incentrata sulla vita di alcune domestiche latine, che lavorano nelle case delle persone più ricche di Beverly Hills: enormi ville da pulire e spolverare, datori di lavoro da servire e riverire, tanti segreti da nascondere e altrettanti da scoprire.   

 

14 novembre   
   medical drama   
   Grey's Anatomy   
   Stagione 13   
   alle 21,00   
   su Fox Life   
   Grey’s Anatomy è una serie televisiva statunitense trasmessa dal 2005 dalla American Broadcasting Company (ABC). È un medical drama incentrato sulla vita della dottoressa Meredith Grey, una tirocinante di chirurgia nell’immaginario Seattle Grace Hospital di Seattle. Il titolo di Grey’s Anatomy gioca sull’omofonia fra il cognome della protagonista, Meredith Grey, e Henry Gray, autore del celebre manuale medico di anatomia Gray’s Anatomy (Anatomia del Gray).

 

16 novembre   
   horror, commedia   
   Z Nation ?   
   Stagione 3   
   alle 21,00   
   Su Axn Sci-fi   
   Tre anni dopo lo scoppio di un’apocalisse zombie, un gruppo improvvisato di sopravvissuti, sotto la supervisione da remoto del “Cittadino Z”, dovrà riuscire ad attraversare con mezzi di fortuna gli Stati Uniti per portare sano e salvo in California l’unico uomo che può fermare l’epidemia, ovvero l’unico a cui è stato iniettato un vaccino sperimentale grazie al quale non si è trasformato dopo essere stato morso.   

 

   giovedì 17 novembre   
   sitcom   
   Lovesick   
   Stagione 2   
   su Netflix   
   A Dylan (Johnny Flynn) viene diagnosticata la clamidia, così è costretto a contattare tutte le sue ex-ragazze per informarle della malattia. I migliori amici di Dylan sono Luke (Daniel Ings) e Evie (Antonia Thomas), che ha avuto per anni una cotta per Dylan e che sta per sposare un altro uomo. In ogni episodio, intitolato con il nome di una delle ex, Dylan ricorda tutti gli eventi legati a una sua particolare ex.   

 

   venerdì 18 novembre   
   commedia   
   Hot & Bothered   
   Stagione 1   
   alle 21,15   
   su Premium Joi   
   Eva Longoria interpreta Ana Sofia Calderon, la star di una popolare telenovela prodotta in lingua spagnola dal titolo “Las leyes de pasion” (“Le leggi della passione”) che segue le vicende sentimentali di Pasion, donna perennemente travolta dall’amore. Peccato che, a dispetto della sua fama, Ana non sappia mezza parola di spagnolo. Ma la lingua è il minore dei grattacapi per la Calderon. La star deve fronteggiare un cast stravagante, di cui fanno parte l’ex protagonista Isabela Santamaria (Alex Meneses), gelosa di lei, retrocessa in un ruolo più marginale per non essere più tanto giovane, un eccentrico attore omosessuale, Gael Garnica (Jose Moreno Brooks) e Rodrigo Suarez (Amaury Nolasco). Ma le cose si complicano ulteriormente per Ana, sia professionalmente che sentimentalmente, quando il nuovo dirigente dell’emittente decide di introdurre nel cast, per migliorare gli indici di ascolti, anche il suo ex marito, Xavier Castillo (Jencarlos Canela).   

 

 18 novembre   
   horror  
   The Strain   
   Stagione 3   
   alle 21,00   
   Su Fox   
   Un aereo atterra al John F. Kennedy International Airport con le luci spente e le porte sigillate. L’epidemiologo Ephraim Goodweather e la sua squadra vengono chiamati a investigare. A bordo dell’aereo trovano centinaia di morti e solo quattro sopravvissuti. La situazione peggiora quando i corpi cominciano a scomparire dagli obitori. Goodweather e un piccolo gruppo di volontari si ritrova a combattere per proteggere non solo i loro cari, ma la città intera, da un antico male che minaccia l’umanità.   

 

18 novembre   
   period drama   
   Poldark   
   Stagione 1   
   alle 21,10   
   su La Effe   
   Alla fine del 18º secolo, Ross Poldark torna alle sue miniere di rame in Cornovaglia dopo aver combattuto per il suo Paese nella Guerra d’indipendenza americana per tre anni, lasciando dietro di sé la sua amata Elizabeth. Al suo ritorno, scopre che molte cose sono cambiate: suo padre è morto, il suo patrimonio è in rovina e Elizabeth è diventata la promessa sposa di suo cugino Francis Poldark. Bisognoso di aiuto, assume una nuova sguattera, Demelza, dopo averla salvata da un pestaggio. Deciso a rimettere in piedi la sua miniera di rame, l’uomo deve affrontare a più riprese le angherie di George Warleggan, ricco banchiere del luogo, e successivo secondo marito di Elizabeth.   

 

21 novembre 2016   
   commedia   
   New Girl   
   Stagione 6    
   alle 18,35   
 su Fox Comedy   
   Jess è un’eccentrica e spumeggiante ragazza che, alla soglia dei trent’anni, si trova a dover gestire e superare la rottura di una lunga relazione sentimentale. Bisognosa di un nuovo posto dove andare a vivere, trova una stanza in un loft già abitato da tre ragazzi: Nick, un barista, Schmidt, un moderno Casanova, e Winston, un ex giocatore di basket che non ha sfondato. In breve tempo Jess scombussola l’intera esistenza dei tre ragazzi, i quali però, inaspettatamente, si affezionano subito a questa giovane donna ingenua e un po’ imbranata; a completare questo improbabile gruppo c’è Cece, modella e migliore amica di Jess. Quella che all’inizio appare come una problematica e “disfunzionale” convivenza, finisce col diventare una grande amicizia, e in breve tutti e cinque gli amici si rendono conto di non poter fare a meno l’uno dell’altro. Venendo coinvolti nelle situazioni più diverse, Jess e i suoi amici finiscono così per aiutarsi sempre a vicenda, imparando ogni volta qualcosa sull’amore, la vita e su loro stessi.   

 

21 novembre 2016   
commedia drammatica   
   This Is Us   
   Stagione 1   
   alle 21,55   
   Su Fox Life   
   La serie narra le vicende personali di un gruppo di persone localizzate in diverse città degli Stati Uniti, tutte nate nello stesso giorno e le cui vite si intrecciano le une con le altre. Tra queste, Rebecca e Jack, una giovane coppia di sposi che sta per vivere un complicato parto plurigemellare; Randall, marito e genitore di due figlie che va alla ricerca del proprio padre naturale da cui era stato abbandonato; Kevin, un celebre attore che inizia a non essere pienamente soddisfatto della sua vita mondana, e la sorella Kate, che cerca invano di controllare il suo peso. Nel primo episodio ricorre il loro trentaseiesimo compleanno.   

 

23 novembre 2016   
   musicale   
   Baby Daddy   
   Stagione 5   
   alle 21,15   
   su Premium Joi   
   Ben, un barista di circa venti anni, trova davanti alla porta di casa sua una bambina, che scoprirà essere sua figlia, abbandonata da una ragazza che aveva frequentato per breve tempo. Decide di crescere la bambina con l’aiuto di suo fratello Danny, la loro amica di vecchia data Riley, il loro coinquilino Tucker e la madre di Ben e Danny, Bonnie.   

 

25 novembre 2016   
drammatico, crimine   
   The Night Of   
   Miniserie   
   alle 21,15   
   su Sky Atlantic   
   Basata sulla serie britannica Criminal Justice della BBC. Nel Queens, a New York, la vita dello studente universitario di origine pakistana Nasir ‘Naz’ Khan precipita nel caos quando una notte, preso il taxi del padre per raggiungere una festa, dà un passaggio a una giovane donna e, dopo una notte insieme a base di sesso e droga, si risveglia accanto al suo cadavere senza il minimo ricordo di cosa sia accaduto. Incastrato dall’arma del delitto e diverse testimonianze, Nasir si affida all’aiuto di un avvocato caduto in disgrazia, Jack Stone, per dimostrare la sua innocenza al processo.   

 

25 novembre 2016   
drammatico, legale   
   Rectify   
   Stagione 3   
   alle 22,15   
   su Sky Atlantic   
   Daniel Holden viene rilasciato di prigione dopo 19 anni nel braccio della morte, dopo che vengono alla luce nuovi dettagli relativi allo stupro e all’assassinio di Hannah, ragazza di sedici anni che era fidanzata con Daniel. L’uomo fa ritorno alla sua città natale Paulie, in Georgia, dove si deve adattare alla sua nuova vita.   

 

29 novembre 2016   
   commedia   
   Crowded   
   Stagione 1   
   alle 21,15   
   su Premium Joi   
   Commedia incentrata su una coppia la cui vita subisce un brusco cambiamento quando le figlie, ormai adulte, decidono di ritornare a vivere con i genitori, mentre i nonni decidono di non trasferirsi più, creando una situazione leggermente “affollata” per tutti.   

 

29 novembre 2016   
thriller, giudiziario   
Le regole 
del delitto perfetto   
   Stagione 3   
   alle 21,50   
   su Fox   
   La carismatica Annalise Keating, stimata avvocato e docente di diritto penale insegna presso una prestigiosa università di Filadelfia, la Middleton University. Con la collaborazione dei “Keating Five”, ovvero 5 studenti scelti per assisterla nei casi giudiziari, e dei suoi associati Bonnie e Frank, Annalise si trova a dover affrontare vari processi. Particolare è il caso di omicidio della studentessa Lila Stangard, in realtà coinvolta in una relazione con il marito di Annalise, Sam Keating. Quest’ultimo, tentando di attaccare Rebecca, una dei principali sospettati dell’omicidio, viene accidentalmente ucciso dai Keating Five (in particolare da Wes e inoltre eccetto Asher) che, con l’aiuto della stessa professoressa, provvedono a coprire il delitto (in inglese “how to get away with murder” significa letteralmente “come farla franca da un omicidio”). In seguito lo studio legale di Annalise si ritrova a difendere i due fratelli, Caleb e Catherine Hapstall, dall’omicidio dei genitori adottivi. Il caso tuttavia ha numerosi risvolti tra i personaggi. Bonnie finisce per uccidere Rebecca, Asher si macchia anch’egli di un omicidio, vengono a galla i segreti di Frank e si scopre l’oscuro passato dell’infanzia di Wes.   

 

30 novembre 2016   
   dark comedy   
   Divorce ?   
   Stagione 1   
   alle 21,15   
   su Sky Atlantic   
   Testimone di un dramma inaspettato, Frances, una moglie e madre di due figli annoiata e insoddisfatta, decide di mettere in discussione la sua vita e il suo matrimonio chiedendo il divorzio dal marito Robert, alquanto incredulo del suo gesto. Nevrotica e poco brillante, Frances non riesce a gestire le conseguenze delle sue azioni, scoprendo che dare un taglio netto e ricominciare tutto da capo è più difficile di quanto pensasse.   
In guerra per amore posted by on 27 ottobre 2016

dal 27 ottobre 2016 al cinema

In guerra per amore

Commedia, guerra, sentimentale


TITOLO ORIGINALE: In guerra per amore
ANNO: 2016
PAESE: Italia
DURATA: 99 min.
FORMATO: colore
USCITA ORIGINALE: 27 ottobre 2016 (Italia)
PRODUZIONE: Wildside con Rai Cinema
DISTRIBUZIONE: 01 Distribution
REGIA: Pif
SCENEGGIATURA: Pif, Michele Astori, Marco Martani
CAST: Pif, Miriam Leone, Andrea Di Stefano, Stella Egitto, Aurora Quattrocchi, Robert Madison, Vincent Riotta, Maurizio Marchetti, Sergio Vespertino, Maurizio Bologna, Antonello Puglisi, Mario Pupella

In guerra per amore’ è il secondo film di Pierfrancesco Diliberto ed è una rilettura dell’alleanza fra mafie a Alleati durante la Seconda Guerra Mondiale

Anno 1943, in piena Seconda Guerra Mondiale. Nella città di new York lo squattrinato Arturo vive una travagliata storia d’amore con Flora: i due si amano, ma lei è promessa sposa a un altro. Per poterla sposare, Arturo deve ottenere il consenso del padre di lei, che vive in un paesino siciliano: siccome non ha un soldo per pagarsi il viaggio, è costretto ad arruolarsi nell’esercito statunitense che sta preparando lo sbarco in Sicilia.

Il lavapiatti Arturo (Pif), emigrato a New York, vorrebbe sposare la bella Flora (Miriam Leone), nipote del padrone del ristorante in cui lavora. Purtroppo lo zio di lei l’ha promessa al figlio di un boss mafioso. Arturo vorrebbe andare in Sicilia a chiedere direttamente al padre di Flora la mano della sua amata, scavalcando così il potere dello zio. Per fortuna, è il 1943. Gli Alleati stanno per sbarcare proprio in Sicilia e Arturo si arruola nell’esercito americano. Ma i servizi militari americani hanno chiesto proprio a Cosa Nostra di aiutarli a prendere la Sicilia. Arturo non ne sa nulla, lui vorrebbe solo arrivare a Crisafullo (località inventata) e chiedere il permesso di sposare Flora. Riuscirà il nostro antieroe nella sua impresa? Riuscirà, anche perché, nonostante il retroscena storico che mette in evidenza l’ambiguo rapporto tra Stati Uniti e mafia, il nuovo film di e con Pierfrancesco Diliberto, più noto come Pif, è anche una favola agrodolce e stralunata, un po’ come è stralunato e simpatico lui, che ride a scatti e ogni tanto si impappina.

Pif è un figlio della televisione, nel senso che ha fatto esperienza lavorando per l’allora MTV e facendosi notare soprattutto grazie alla serie documentaristica intitolata ‘Il testimone’ (nata nel 2007 e ancora in corso). Il suo esordio cinematografico, ‘La mafia uccide solo d’estate’ è stato il caso dell’anno 2013, accolto benissimo da pubblico e critica e premiato in più di un’occasione – ad esempio con il David di Donatello per l’esordio migliore.

Il film è stato girato principalmente ad Erice con scene alle saline di Trapani e alle grotte di Scurati.

Il film è stato presentato in anteprima alla Festa del Cinema di Roma 2016, alla quale è seguita una seconda anteprima a Napoli il 25 ottobre presso il cinema Metropolitan

Saint Amour posted by on 27 ottobre 2016

dal 27 ottobre 2016 al cinema

Saint Amour

Commedia


TITOLO ORIGINALE: Saint Amour
ANNO: 2016
PAESE: Francia, Belgio
DURATA: 101 min.
FORMATO: colore
USCITA ORIGINALE: 2 marzo 2016 (Francia)
PRODUZIONE: JPG Films, No Money Productions, Nexus Factory
DISTRIBUZIONE: Movies Inspired
REGIA: Benoît Delépine, Gustave de Kervern
SCENEGGIATURA: Benoît Delépine, Gustave de Kervern
CAST: Gérard Depardieu, Benoît Poelvoorde, Vincent Lacoste, Céline Sallette, Gustave de Kervern, Andréa Ferréol, Chiara Mastroianni, Ana Girardot

I registi Benoît Delépine e Gustave Kervern firmano una commedia on the road piena di simpatia, amarezza e alcool, con un duo principale strepitoso.

Jean, allevatore di professione, ha un solo obiettivo: vincere un premio con il suo toro Nabucodonosor. Suo figlio Bruno, invece, non ne vuole più sapere dell’attività di famiglia, ed è alla ricerca di un nuovo percorso nella vita. Nel corso di un viaggio all’insegna del vino, accompagnati dal giovane tassista Mike, i due riscopriranno i veri piaceri della vita, trovando un modo di comunicare attraverso l’alcool e le esperienze condivise.

La strana coppia. Quasi uno strano gioco di opposti da commedia statunitense ma qui spinti in un road-movie dove si incrociano bizzarri personaggi (la giovane cameriera, il proprietario di un bed and breakfast, la misteriosa e bellissima Venus interpretata da Céline Sallette) ma in cui la loro anarchia esistenziale trova inaspettati alleati. Lo spazio diventa un continuo luogo di fuga, un provvisorio attraversamento. Nel quale si mette in gioco una sessulità primitiva, quasi animalesca. Con Bruno che cerca di attaccarsi ad ogni donna che incontra, che fa sesso con una donna elegante che lavora in un’agenzia immobiliare. Ogni situazione, che dovrebbe seguire le norme sociali, viene ribaltata. Gli umani e gli animali sono in simbiosi. E l’apparizione di Venus con il cavallo davanti alla tour Eiffel è un bislacco colpo di magia.

Presentato fuori concorso a Berlino.

Saint amour prende il titolo da un vino che viene proposto ai due protagonisti in un ristorante