Assassin’s Creed posted by on 31 dicembre 2016

dal 4 gennaio 2017 al cinema

Assassin’s Creed

Azione, avventura, fantascienza


TITOLO ORIGINALE: Assassin’s Creed
ANNO: 2016
PAESE: USA, Francia
DURATA: 115 min.
FORMATO: colore
USCITA ORIGINALE: 21 dicembre 2016 (USA, Francia)
PRODUZIONE: Twentieth Century Fox Film Corporation, Regency Enterprises, DMC Film
DISTRIBUZIONE: 20th Century Fox Italia
REGIA: Justin Kurzel
SCENEGGIATURA: Bill Collage, Adam Cooper, Michael Lesslie
CAST: Michael Fassbender, Marion Cotillard, Jeremy Irons, Brendan Gleeson, Ariane Labed, Brian Gleeson, Michael Kenneth Williams

Basato sull’omonima serie videoludica sviluppata da Ubisoft, anche produttrice della pellicola, il film è una storia originale ambientata nello stesso universo dei videogiochi.

Il criminale Callum Lynch viene segretamente salvato da una condanna a morte dalle Abstergo Industries, moderna incarnazione del misterioso Ordine dei Templari. Costretto ad utilizzare l’Animus, un macchinario che gli permette di rivivere i ricordi dei suoi antenati, scopre di discendere da un membro dell’Ordine degli Assassini, Aguilar de Nerha, vissuto nella Spagna del XV secolo. Rivivendo le sue memorie, Lynch acquisirà le conoscenze e le abilità necessarie a combattere l’Abstergo ed i Templari, da sempre nemici degli Assassini.

Nel DNA di ciascuno di noi sono sepolti i ricordi dei nostri antenati e attraverso uno speciale macchinario chiamato Animus è possibile accedere a questi ricordi inconsci e riviverli come fossero realtà. L’Abstergo, la società a cui si deve questa rivoluzionaria invenzione, vuole sfruttare la tecnologia per far volgere a proprio favore una battaglia che va avanti da migliaia di anni, quella tra i templari e gli assassini. Per riuscirci e spazzare via per sempre i nemici cerca di impadronirsi della Mela dell’Eden, un artefatto che sembrerebbe garantire al suo possessore la capacità di piegare e spezzare per sempre il Libero Arbitrio dell’intero genere umano. Ma come arrivare ad un oggetto di cui non vi sono più tracce da quasi 600 anni? Attraverso l’Animus, ovviamente, e i ricordi di un discendente di Aguilar de Nerha, assassino vissuto in Spagna nel quindicesimo secolo e ultimo protettore della reliquia. Il prescelto è quindi Callum Lynch, un uomo dal passato tormentato e sanguinoso che viene catturato dalla Asbergo e inserito in un complesso secretato insieme ad altri esattamente come lui: gli ultimi discendenti dell’Ordine degli Assassini.

Atteso come il film che potesse dare la svolta alla vicenda tormentata dei videogiochi sul grande schermo, quello di Justin Kurzel si rivela solo come l’ennesimo fallimento. E l’errore principale sta proprio nello spostare gli equilibri narrativi rispetto alla saga videoludica, dando troppo spazio a una cornice di ambientazione moderna che nei videogiochi era marginale ai danni dell’avventura vera e propria.

I due personaggi principali sono interpretati entrambi da Michael Fassbender, anche produttore del film.

Le riprese sono cominciate nell’agosto 2015 a Malta e si sono concluse a gennaio 2016 in Spagna.

È stato stroncato dalla critica ed ha incassato circa 43 milioni di dollari, contro un budget di di 125 milioni di dollari.

La scena in cui Aguilar compie il salto della fede è stata realizzata senza l’ausilio di effetti speciali, in quanto il regista voleva rendere la scena “il più reale possibile”; la controfigura di Fassbender Damien Walters ha infatti eseguito un tuffo di 38 metri, tra più alti compiuti da uno stuntman negli ultimi 35 anni.

Jed Kurzel, fratello del regista Justin Kurzel, aveva già lavorato con il regista in Snowtown e Macbeth, ha composto la colonna sonora del film.

Negli Stati Uniti, la visione del film è stata vietata ai minori di 13 anni non accompagnati per “scene di azione violenta, temi non adatti ed utilizzo di linguaggio scurrile”.

Il film è stato stroncato dalla critica. Il sito Rotten Tomatoes scrive che “nonostante Assassin’s Creed sia indiscutibilmente migliore di molti altri film tratti da videogiochi, rimane un’arrancante delusione, infarcita di CGI, senz’anima e dalla trama confusionaria.”

Serie TV in onda nel mese di Gennaio 2017 posted by on 27 dicembre 2016

Serie in onda nel mese di Gennaio 2017. Le serie o stagioni inserite sono solo prime tv italiane   

 


 

2 gennaio 2017   
   poliziesco   
   Rizzoli & Isles   
 Stagione 7 (ultima)   
   alle 21,15   
   Premium Crime   
   La serie, interpretata da Angie Harmon e Sasha Alexander, è basata sull’omonima serie di romanzi di Tess Gerritsen. Jane Rizzoli è una detective della omicidi dura e coraggiosa, che non abbassa mai la guardia, soprattutto con la madre iperprotettiva e il fratello spocchioso. Maura Isles, invece, è un gelido medico legale incapace di rinunciare ai suoi vestiti firmati. Nonostante siano una diversa dall’altra, e provengano da background familiari opposti, Rizzoli e Isles sono entrambe brillanti e due ottime amiche, capaci di compensarsi perfettamente nella caccia ai criminali più pericolosi di Boston.   

 

 2 gennaio 2017   
giallo, drammatico   
   Sherlock   
   Stagione 4   
   su Netflix   
   Liberamente tratta dalle opere di Sir Arthur Conan Doyle. Reduce dalla guerra in Afghanistan, il dottor John Watson deve ritrovare il suo posto nella società civile. Incoraggiato da un amico, Watson decide di trovare un coinquilino con cui dividere le spese, ed è così che si ritrova a vivere con l’eccentrico Sherlock Holmes, tra i detective più promettenti di Londra. Amante del metodo scientifico e deduttivo, Holmes vede in Watson il compagno d’indagini ideale, al contrario dell’ispettore di Scotland Yard Greg Lestrade, con il quale agisce in modo più arrogante.   

 

3 gennaio 2017   
 medical drama   
    Nina   
   Stagione 2   
   alle 21,00   
   su FoxLife   
   Nina Auber, una donna matura, alle prese con l’apprendistato per diventare finalmente un’infermiera professionista, dopo aver passato anni a mettere da parte la sua carriera per occuparsi della figlia e della sua vita sentimentale. Superati i problemi resta però solo una cosa da fare: rimboccarsi le maniche e impegnarsi per realizzare i propri sogni e diventare un vero medico.   
      

 

3 gennaio 2017   
  azione, fantasy   
   Shadowhunters   
   Stagione 2   
   su Netflix   
   Si tratta di un adattamento della saga letteraria The Mortal Instruments, in Italia pubblicata con il titolo Shadowhunters dell’autrice Cassandra Clare. Dopo aver assistito a un omicidio ed essere stata attaccata da un demone, la 18enne Clary Fray scopre nel giorno del suo compleanno che non è chi pensava di essere, bensì la discendente di un’antica stirpe di Shadowhunter – ibridi uomo-angelo nati per dare la caccia alle oscure forze soprannaturali. Quando sua madre, Jocelyn, scompare, Clary si ritrova catapultata in un pericoloso nuovo mondo insieme con l’affascinante cacciatore di demoni Jace e il suo migliore amico Simon. Circondata da fate, stregoni, vampiri e lupi mannari, Clary comincia un viaggio alla scoperta di sé, imparando cose del suo passato e di ciò che il futuro ha in serbo per lei che non avrebbe mai immaginato.   

 

4 gennaio 2017   
commedia, drammatico   
   Transparent   
   Stagione 3   
   alle 22,15   
   su Sky Atlantic   
   Mort Pfefferman, un insegnante in pensione, riunisce i tre figli adulti – Sarah, moglie e madre di due figli; Josh, un produttore musicale incapace d’instaurare un rapporto stabile con le donne; e Ali, senza lavoro e senza un soldo – per parlare loro del futuro. A sconvolgerli non è tanto il fatto che Mort non abbia nulla da lasciare loro in eredità, quanto la scoperta di avere un padre che da sempre sente di essere una donna, di essere Maura. La notizia scuote il mondo dei Pfefferman, cambiando il modo in cui ciascuno si relazionava con Mort e il resto della famiglia, inclusa l’ex moglie Shelly.   

 

5 gennaio 2017   
commedia drammatica   
   Shameless   
   Stagione 7    
   alle 21,15   
su Premium Stories   
   È basata sull’omonima serie britannica del 2004, ideata da Paul Abbott. South Side di Chicago. I Gallagher sono una disastrata e povera famiglia composta dal padre alcolizzato/drogato Frank e dai sei figli, molto distante dall’idea tradizionale di nucleo familiare. Frank non riesce a comportarsi da padre, tanto che passa la maggior parte del suo tempo all’Alibi, un bar gestito da Kevin, compagno di Veronica, loro vicini di casa. Tra i figli dei Gallagher c’è Fiona, la più grande, la quale fin dall’adolescenza si sobbarca di fatto il peso della famiglia prendendosi cura dei suoi fratelli Lip, Ian, Debbie, Carl e Liam.   

 

6 gennaio 2017   
drammatico, legale   
   Rectify   
   Stagione 3   
   alle 22,15   
 su Sky Atlantic   
   Daniel Holden viene rilasciato di prigione dopo 19 anni nel braccio della morte, dopo che vengono alla luce nuovi dettagli relativi allo stupro e all’assassinio di Hannah, ragazza di sedici anni che era fidanzata con Daniel. L’uomo fa ritorno alla sua città natale Paulie, in Georgia, dove si deve adattare alla sua nuova vita.   
      

 

6 gennaio 2017   
   teen drama   
Degrassi: Next Class   
   Stagione 3   
   su Netflix   
   La serie fa parte del franchise di Degrassi che comprende diverse serie TV ambientate nella scuola Degrassi Community School a Toronto. La serie narra delle vicende dei ragazzi frequentanti la Degrassi Community School a Toronto. Il programma è ancora una volta un teen drama che si concentra su temi adolescenziali di grande spessore, quali sesso, alcool, droga, omosessualità, bisessualità, suicidio, malattie veneree, ma anche internet e l’effetto dei social network sui ragazzi di oggi.   

 

9 gennaio 2017  
period drama, horror   
   Salem   
Stagione 3 (ultima)   
   alle 21,00   
   su Fox   
   La serie trae ispirazione dal noto processo alle streghe di Salem. Nel XVII secolo, a Salem, nel Massachusetts coloniale, John Alden, capitano reduce dalla guerra espansionistica contro i nativi americani, fa ritorno dopo diversi anni nella sua città natale per ritornare dalla sua amata Mary. Quest’ultima è ormai una donna molto diversa da quella dei ricordi di John, è infatti una potente strega che ha sposato il ricco leader cittadino che alle streghe era solito dare la caccia. In una Salem centro di una vera guerra tra puritani e streghe, John decide di rimanervi per cercare di contenere il panico e la condanna a morte preventiva di persone innocenti, vittime tra le quali, a causa di una manipolazione di Mary, figura anche un suo vecchio amico.   

 

10 gennaio 2017
sitcom  
The Big Bang Theory   
   Stagione 10   
   su Infinity   
   Leonard e Sheldon sono due giovani fisici brillanti ma socialmente impacciati. Fuori dal laboratorio e dal loro disordinato appartamento c’è un mondo da scoprire, e i due ne diventano davvero consapevoli quando si imbattono nella loro nuova vicina, Penny, una ragazza il cui fascino è scontato tanto quanto la loro intelligenza. La situazione, tuttavia, è destinata a complicarsi quando uno dei due si innamora della ragazza.   

 

giovedì 12 gennaio   
crimine, drammatico   
   Dicte   
   Stagione 3   
   alle 21,00   
   su FoxCrime   
   Basata su una serie di romanzi dell’autrice danese Elsebeth Egholm da cui prende il nome la protagonista e la serie. La serie racconta le vicende della giornalista di cronaca nera Dicte Svendsen che torna dopo il divorzio nella sua città natale Aarhus e lì viene coinvolta nelle indagini di casi penali.   
      

 

   venerdì 13 gennaio   
  drammatico, mistero   
Una serie di sfortunati eventi   
   Stagione 1   
   su Netflix   
   Basata sull’omonima serie di romanzi scritti da Lemony Snicket. La serie segue le sfortunate vicende degli orfani Violet, Klaus e Sunny Baudelaire, perseguitati dal loro malvagio tutore, il conte Olaf, disposto a tutto pur di mettere le mani sulla loro eredità. I fratelli Baudelaire dovranno cercare in tutti i modi di sfuggire alle grinfie di Olaf e al tempo stesso scoprire di più sulla misteriosa morte dei loro genitori.   

 

domenica 15 gennaio   
   teen drama   
Pretty Little Liars   
Stagione 7 (ultima)   
   alle 21,15   
su Premium Stories   
   La serie è basata sull’omonima serie di libri scritta da Sara Shepard. Rosewood, Pennsylvania. Un gruppo molto affiatato di cinque amiche -Spencer, Hanna, Aria, Emily e Alison trascorrono il weekend del Labor Day insieme. Durante la notte Alison scompare misteriosamente. Avendo perso la loro “ape regina”, le ragazze si allontanano e il gruppo si sgretola. Un anno dopo, le quattro amiche ricevono degli sms firmati semplicemente con “-A”; gli sms contengono dei segreti che le ragazze pensavano di aver confidato solo ad Alison. Pensano pertanto che l’amica sia viva, ma la scoperta del corpo smonta le loro certezze. Pensando quindi che “-A” sia l’assassino di Alison cercano di capire chi sia questa misteriosa persona.   

 

 lunedì 16 gennaio   
legal drama, crimine   
   Notorious   
   Stagione 1   
   alle 21,00   
   su FoxLife   
   La serie si basa sulla vita reale dell’avvocato penalista Mark Geragos e Larry King Live produttore di notizie del Wendy Walker.   
      

 

lunedì 16 gennaio   
  commedia nera   
  House of Lies   
   Stagione 2   
   alle 23,15   
 su Sky Atlantic   
   La serie è incentrata su una particolare azienda di servizi operante nel settore del management consulting, ovvero quel settore professionale che offre ad imprese o altro tipo di associazioni consulenze gestionali, aiutando a migliorare le proprie prestazioni attraverso l’analisi dei problemi organizzativi e la formulazioni di piani di ottimizzazione. Lo staff della compagnia è guidato dallo spietato Marty Kaan, che non si fa scrupoli a ricorrere a qualsiasi mezzo pur di soddisfare i propri clienti. Ad assisterlo è la scaltra Jeannie Van Der Hooven, neo-laureata presso la Columbia University. Fanno parte del suo team anche Clyde Oberholt e Doug Guggenheim.   

 

martedì 17 gennaio   
commedia, drammatico   
   Atlanta   
   Stagione 1   
   alle 22,45    
   su Fox   
   La serie è incentrata su due cugini che cercano di farsi strada nella scena rap di Atlanta nel tentativo di migliorare le loro vite e quelle delle loro famiglie.   

 

domenica 22 gennaio  
   legal drama   
   Conviction   
   Stagione 1   
   alle 21,00   
   su FoxLife   
   La serie racconta le vicende dell’avvocatessa ed ex prima figlia, Hayes Morrison, che è in procinto di accettare un’offerta di lavoro da un suo nemico, il procuratore distrettuale di New York, Conner Wallace, per evitare di finire in carcere per possesso di cocaina e, quindi, evitare di danneggiare anche la campagna di sua madre per la candidatura al Senato. Lavorando nel nuovo “Conviction Integrity Unit”, Hayes insieme a Sam Spencer, Maxine Bohen, Tess Larson e Frankie Cruz, usano le loro menti per indagare sui casi in cui c’è il sospetto di errori giudiziari.   

 

mercoledì 25 gennaio  
   azione, crimine   
   Blindspot   
Stagione 2 (2°parte)   
   alle 21,15   
   su Premium Crime   
   Un borsone viene lasciato incustodito a Times Square. Al suo interno una donna si risveglia completamente nuda, ricoperta di tatuaggi e priva di qualsiasi ricordo. Non sa chi é, da dove viene e chi sia stato a farle quei tatuaggi. Uno di questi tatuaggi la collega all’FBI dato che è il nome di un agente speciale, ovvero Kurt Weller. La donna, chiamata successivamente Jane Doe, viene affidata all’FBI e tramite la risoluzione di alcuni tatuaggi, Jane, insieme alla squadra composta dall’agente Weller, Edgar Reade, Tasha Zapata e Patterson, risolve diversi crimini.   

 

venerdì 27 gennaio   
   poliziesco   
   Scream Queens   
   Stagione 2   
   alle 21,00   
   su Fox   
   La serie è principalmente una parodia del genere horror e di tutti i suoi chlicé. Segue le vicende e le disgrazie di Chanel Oberlin, ricca e popolare presidentessa della confraternita Kappa Kappa Tau e delle sue aiutanti, dette le “Chanels”, perseguitate da misteriosi killer.   

 

venerdì 27 gennaio   
thriller psicologico   
   Fortitude   
   Stagione 2   
   alle 21,15   
 su Sky Atlantic   
   Si tratta di un giallo ideato da Simon Donald e incentrato sull’investigazione di un omicidio in una fittizia cittadina della regione artica. Fortitude, fredda e tranquilla comunità delle isole Svalbard, situata sull’isola Spitsbergen e composta per lo più da famiglie di minatori e ricercatori, può vantarsi di non conoscere episodi di criminalità. I suoi circa settecento abitanti sono meno numerosi degli orsi polari che popolano l’area, i quali rendono obbligatorio essere armati all’aperto, mentre la locale forza di polizia è solita occuparsi esclusivamente di operazioni di ricerca e soccorso. Un giorno viene tuttavia sconvolta da un brutale omicidio. Ad indagare sull’inusuale evento è lo sceriffo Dan Anderssen, con l’aiuto, poco gradito, del detective esperto Eugene Morton, appositamente arrivato nella cittadina da Londra.   

 

lunedì 30 gennaio   
   commedia   
   Roadies   
Stagione 1 (unica)   
   alle 21,15   
Su Premium Stories   
   Uno sguardo dall’interno alle esperienze spericolate, romantiche, dissacranti e spesso struggenti di un gruppo di “roadie”, addetti ai lavori che vivono per la musica e per la famiglia che di fatto hanno formato lungo la strada. Un viaggio dentro il mondo del rock attraverso gli occhi di eroi della musica non celebrati – chi lavora dietro le quinte per tenere lo spettacolo sulla strada durante il tour negli Stati Uniti di una band di successo, gli Staton-House. Lo staff risponde a Bill, manager stanco e assonnato affiancato dalla instancabile production manager Shelli, multitasker di prim’ordine appassionata di musica.   

Mister Felicità posted by on 27 dicembre 2016

dal 1 gennaio 2017 al cinema

Mister Felicità

Commedia


TITOLO ORIGINALE: Mister Felicità
ANNO: 2016
PAESE: Italia
DURATA: 90 min.
FORMATO: colore
USCITA ORIGINALE: 1 gennaio 2017 (Italia)
PRODUZIONE: Cattleya
DISTRIBUZIONE: 01 Distribution
REGIA: Alessandro Siani
SCENEGGIATURA: Fabio Bonifacci, Alessandro Siani
CAST: Alessandro Siani, Diego Abatantuono, Carla Signoris, Elena Cucci, Cristiana Dell’Anna

Alessandro Siani torna nella doppia veste di attore e regista con la nuova commedia Mister Felicità.

Alessandro Siani è Martino, un giovane partenopeo sfaticato quanto disilluso che vive in Svizzera con la sorella Caterina (Cristiana Dell’Anna). Purtroppo un brutto imprevisto porta la sorella all’immobilità e a dover sostenere enormi spese mediche. Martino costretto a portare qualche soldo a casa subentra a Caterina per fare le pulizie presso il dottor Guglielmo Gioia (Diego Abatantuono), un motivatore e mental coach. Dovendosi assentare quest’ultimo, Martino si autopromuove da uomo delle pulizie a suo assistente, iniziando così a seguire i clienti dello studio. Una delle prime persone a rivolgersi a lui è una famosissima campionessa di pattinaggio, Arianna Croft (Elena Cucci), che a seguito di una brutta caduta durante una gara va dal mental coach per ritrovare il desiderio di vincere di nuovo e la fiducia nelle proprie capacità. Peraltro i campionati europei di pattinaggio sono ormai prossimi e quindi Martino deve fare del suo meglio.

La pellicola è stata presentata in anteprima lo scorso novembre presso l’Hilton Sorrento Palace, dove sono stati mostrati il manifesto, il trailer e due clip del film.

Le riprese si sono svolte a Merano, Caldaro, Appiano, Sluderno e Ora, in provincia di Bolzano.