Selfie-mania: la classifica delle capitali dell’autoscatto posted by on 9 aprile 2014


La moda del selfie, uno dei trend più interessanti degli ultimi anni, continua ad impazzare su Instagram e Facebook diventando oggetto di studio e ricerche un po’ in tutto il mondo. Dopo essersi guadagnata un posto nel dizionario più famoso al mondo, ovvero l’Oxford Dictionary, dove il selfie viene descritto come: “Fotografia fatta a se stessi, solitamente scattata con uno smartphone o una webcam e poi condivisa sui social network”; il selfie costituisce da qualche tempo l’oggetto di una ricerca a livello sociologico ma anche artistico. Ad esempio dopo aver dimostrato che la pratica del selfie concerne soprattutto le donne, ora ci si sta concentrando sulle caratteristiche pose del selfie, studiando gli atteggiamenti e le movenze in cui i giovani di oggi amano fotografarsi.

Tra questi studi rientra anche il lavoro condotto dal magazine americano Time che si è preso il disturbo d’indagare quali siano le città del mondo che postano il maggior numero di selfie. Questa speciale classifica è stata stilata usando come riferimento le immagini pubblicate su Instagram con l’hashtag #selfie e, prendendo in considerazione le coordinate geografiche, è stata creata una mappa che individua le 459 città i cui cittadini pubblicano più selfie. In seguito è stata realizzata una classifica che include le prime 100 città che postano più selfie al mondo. I selfie sono poi stati mappati e rappresentati attraverso dei puntini gialli.
Sul podio Makati City, nelle Filippine, che si aggiudica il titolo di città in cui sono prodotti più selfie al mondo con 259 «selfie-takers» per 100.000 abitanti, superando addirittura Manhattan e Miami.

A seguire nella classifica troviamo:
4 –  Santa Ana (California) con 147 selfie ogni 100.000 persone
5 –  Petaling Jaya (Malesia) 141 selfie ogni 100.000 persone
6 –  Tel Aviv (Israele) 139 selfie ogni 100.000 persone
7 –  Manchester (Inghilterra) 114 selfie ogni 100.000 persone
8 –  Milano (Italia) 108 selfie ogni 100.000 persone


La prima città italiana in classifica è Milano che si piazza all’ottavo posto con 108 «selfie-takers» per 100.000 abitanti, mentre Firenze è ventiduesima (69 «selfie-takers»), Bologna trentesima (61), Bari quarantottesima (49 «selfie-takers»), Napoli cinquantaduesima (46 «selfie-takers»), al sessantanovesimo posto si colloca Roma con “soli” 38 «selfie-takers», Catania all’ottantatreesimo e a seguire Torino all’ottantaquattresimo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

:bye:
 
:bye:
:good:
 
:good:
:negative:
 
:negative:
:scratch:
 
:scratch:
:wacko:
 
:wacko:
:yahoo:
 
:yahoo:
B-)
 
B-)
:heart:
 
:heart:
:rose:
 
:rose:
:-)
 
:-)
:whistle:
 
:whistle:
:yes:
 
:yes:
:cry:
 
:cry:
:mail:
 
:mail:
:-(
 
:-(
:unsure:
 
:unsure:
;-)
 
;-)