Google Maps si spinge oltre: ecco le prime immagini subaquee posted by on 30 settembre 2012

Non ci sono parole, per davvero! Google non smette mai di stupirci con le sue deliziose idee che letteralmente stanno cambiando il modo di vivere di tutti noi.

Dopo Street View, ecco che iniziano a spuntare le prime immagini subaquee panoramiche tutte made in Google, immagini che in particolare sono state catturate dalla Grande Barriera Corallina.


E’ uno spettacolo davvero suggestivo e che ci può far rendere conto di quanto Google stia spingendosi oltre con le sue Mappe, probabilmente al fine di far conoscere meglio il proprio pianeta a tutti, non solo per quanto riguarda le strade ma anche per quanto riguarda i mari e gli oceani.

 

 

Sicuramente, molto presto Google riuscirà nell’intento di effettuare anteprime panoramiche in stile Street View nella maggior parte degli oceani e dei mari. Tutto questo non può che regalarci uno spettacolo davvero incredibile.

One Response to “Google Maps si spinge oltre: ecco le prime immagini subaquee”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

:bye:
 
:bye:
:good:
 
:good:
:negative:
 
:negative:
:scratch:
 
:scratch:
:wacko:
 
:wacko:
:yahoo:
 
:yahoo:
B-)
 
B-)
:heart:
 
:heart:
:rose:
 
:rose:
:-)
 
:-)
:whistle:
 
:whistle:
:yes:
 
:yes:
:cry:
 
:cry:
:mail:
 
:mail:
:-(
 
:-(
:unsure:
 
:unsure:
;-)
 
;-)