Console Ps4 posted by on 26 novembre 2013

In uscita il 29 novembre 2013

PS4-Console-wDS4

Contenuto:

  • Sistema PlayStation 4
  • Controller Wireless DualShock 4
  • Cavo HDMI
  • Cavo di alimentazione
  • Headset Mono con filo
  • Cavo di alimentazione USB

 

 La PlayStation 4, registrata con il marchio PLAYSTATION 4™ e abbreviata con la sigla PS4 è una console per videogiochi prodotta da Sony Computer Entertainment, dotata di varie funzioni multimediali oltre a quelle di intrattenimento videoludico. E’ la quarta piattaforma videoludica domestica di Sony e aprirà insieme alla Xbox One di Microsoft la nuova generazione delle console da gioco.

Hardware

La dotazione tecnica comprende un processore singolo con CPU “Jaguar” x86-64 di AMD a 8 core e GPU targata AMD Radeon da 1.84 TFLOPS; 8 GB di memoria RAM di tipo GDDR5, dunque super-veloce, hard disk interno da 500 GB, lettore Blu-ray 6x, porte USB 3.0. Presente la connettività Ethernet, WiFi (b/g/n) e Bluetooth 2.1. Per quanto riguarda le uscite audio/video, sono presenti quella HDMI e analogica.

Design

Il design della PS4 è semplice ed elegante: un profilo con taglio obliquo che la rende esteticamente più aggressiva e moderna. Nella parte frontale sono presenti dei LED di colore blu volti a mostrare quando il sistema è acceso. La PS4 è sottile e meno ingombrante: le dimensioni sono pari a 275x35x305 millimetri e il peso, invece, è di circa 2,8 chilogrammi. Ogni pulsante ed alloggiamento per la connettività è stato nascosto all’interno dei vuoti ricreati sulla superficie, il che rende l’impatto della console più pulito e discreto.

Controller

Il controller DualShock 4 possiede un touchpad capacitivo a due punti, accelerometro, giroscopio a tre assi, light bar simile a quella implementata in PlayStation Move, altoparlante mono, una porta micro-USB, una porta per l’uscita stereo, una d’estensione e una batteria da 1000 mAh ricaricabile tramite cavo. Le novità hardware implementate nel pad offrono un sistema di controllo molto più preciso e potente rispetto alla soluzione per PlayStation 3. Il nuovo DualShock 4 è più pesante, ma più ergonomico, con un design rivisto e grilletti e analogici migliorati. La parte inferiore è stata allungata e maggiormente sagomata, in modo tale che l’utente abbia un sistema ancora più comodo da tenere in mano. Presente poi il pulsante Share, dedicato alla condivisione dei contenuti online con i propri contatti sul PlayStation Network, su Facebook, UStream e altri canali sociali; premendolo si avrà accesso a numerose feature, tra cui una volta a consentire la trasmissione della propria sessione di gioco a un amico, in diretta, così da farsi aiutare da remoto qualora ci si trovasse in difficoltà durante una certa fase del titolo giocato. Nella parte centrale del DualShock 4 è inoltre stato integrato un touchpad, che funzionerà esattamente come quello presente nel retro della PS Vita, utile nel caso in cui un gioco preveda tale tipo di funzionalità.

Controller-wireless-DUALSHOCK®4

La console non supporterà i controller DualShock 3 della precedente console, ma il DualShock 4 sarà compatibile (non completamente e solo con alcuni giochi) con la PlayStation 3, mentre il PlayStation Move sarà anche compatibile con la PlayStation 4.

Videocamera

L’hardware che compone la videocamera PlayStation Eye comprende invece due fotocamere con risoluzione pari a 1280×800 pixel, obiettivo f/2.0 a fuoco fisso e campo di visuale pari a 85 gradi. Presente un microfono a quattro canali e la distanza minima per la messa a fuoco è di 30 centimetri. Tale periferica è stata dunque notevolmente migliorata rispetto a quella per PS3 e sarà in grado di garantire una maggiore precisione nella cattura dei movimenti e un minor ritardo nella risposta in-game. La forma è simile a quella di Kinect per Xbox e la nuova videocamera per PS4 sarà, ancora una volta, usabile in abbinamento a PS Move così da garantire una migliore esperienza di gioco. Inoltre, PlayStation 4 Eye rileva i colori della barra luminosa di DualShock 4 per ricavare la posizione di più giocatori e posizionare i personaggi nella stessa posizione o permettere al personaggio di parlare rivolto ad un particolare player, permettendo agli utenti di divertirsi coi giochi in un nuovo modo.

PlayStation-4-Eye

La videocamera PS Eye sarà acquistabile separatamente.

Multiplayer

Sony ha confermato che l’abbonamento PlayStation Plus è obbligatorio per partecipare a partite multiplayer online, mentre per i giochi free-to-play non è necessario.

La PS4 permetterà di giocare ai giochi PS3 in streaming, quindi online. Questo sistema verrà introdotto automaticamente nella console solo in Nord America, mentre per l’Europa bisognerà attendere almeno fino a metà del 2014.

 

Sarà possibile acquistare giochi usati.

Puoi permutare, vendere o prestare i giochi per PS4 o semplicemente tenerli per sempre. I titoli in digitale potranno essere riprodotti anche quando sono in download. I giochi potranno comunque essere auto-caricati anche prima che l’utente proceda con l’acquisto, e il sistema riconoscerà i suoi gusti fornendo consigli anche sui titoli in arrivo.

 

PS4 si integra con schermi di altri dispositivi come PS Vita (ma anche smartphone e tablet): l’obiettivo di Sony è quello di rendere quasi ogni titolo PS4 giocabile sulla portatile, utilizzando la riproduzione remota attraverso una rete WiFi. PS4 fungerà in tal caso come un server che trasmette i dati in streaming sull’handheld. Non tutti i giochi PS4 supporteranno la riproduzione remota su PS Vita

 

Giochi in uscita con l’avvento della console:

 

Disponibile dal 13 novembre:

Call of Duty Ghosts

Call of Duty Ghosts ps4 med

Disponibili dal 21 novembre:

Just Dance 2014

Assassin’s Creed 4 Black Flag

Just Dance 2014 ps4 med Assassin’s Creed 4 Black Flag ps4 med

Disponibili dal 22 novembre:

Angry Birds Star Wars

Angry Birds Star Wars ps4med

Disponibile dal 27 novembre:

Fifa 14

Skylanders SWAP Force

fifa 14 ps4 med Skylanders SWAP Force ps4

Disponibili dal 29 novembre

LEGO Marvel Super Heroes

Injustice: Gods Among Us

LEGO Marvel Super Heroes ps4 med Injustice Gods Among Us med

 

Killzone Shadow Fall

NBA Live 14

Killzone Shadow Fall ps4med nba liveps4 med

 

Madden NFL 25

Knack

madden ps4 med  Knack ps4 med

 

Need for Speed Rivals

Battlefield 4

need for speed rivals ps4 med battelfield ps4 med

LNBA 2K14

NBA 2K14 ps4 med
Console Xbox ONE posted by on 20 novembre 2013

In uscita il 22 novembre 2013

xbox-one

Contenuto:

Console Xbox One
Sensore Kinect
Controller Wireless
Cavo HDMI
Xbox One Cuffia per la chat

La Xbox One, nome in codice Xbox Durango, è una console per videogiochi, prodotta dalla Microsoft. La console fa parte dell’ottava generazione di console, e competerà commercialmente con la PlayStation 4 di Sony e il Wii U di Nintendo.

La nuova edizione si presenta rinnovata sotto ogni punto di vista: nuovo design, nuove caratteristiche hardware, nuovo software e nuove ambizioni. La console è infatti pensata come un set-top-box in grado di controllare il televisore, portandovi su tanto film quanto videogiochi, tanto le videochiamate con Skype quanto la navigazione sul Web con Internet Explorer.

 

xbox-one-interfaccia

È necessario hardware TV di livello avanzato.

Funzionalità e requisiti sono in fase di sviluppo e potrebbero subire modifiche prima del rilascio del prodotto. 

La configurazione iniziale e alcuni giochi e funzionalità richiedono una connessione Internet a banda larga; vengono applicate le tariffe del provider di servizi Internet.

Alcune funzionalità, inclusa la modalità multiplayer online, prevedono inoltre l’abbonamento Xbox Live Gold e/o ulteriori requisiti.

IA avanzata disponibile nei giochi supportati. Giochi e contenuti multimediali sono venduti separatamente.

 

Sistema operativo:

La console avrà 3 differenti sistemi operativi: Xbox OS, un OS basato sul kernel di Windows 8 un terzo sistema operativo che si occuperà della comunicazione in multitasking degli altri due OS. Ad esempio, tramite questi sistemi operativi sarà possibile ricevere una chiamata Skype mentre si sta giocando senza che il gioco si interrompa.

Hardware

CPU 8 core da 1,75Ghz, GPU da 1,2TFLOP e 8GB di RAM DDR3: specifiche minori rispetto alla PS4, ma molto superiori rispetto alla precedente versione della console. Microsoft ha previsto inoltre un hard disk non removibile da 500GB che può essere integrato con ulteriori memorie esterne tramite le uscite USB 3.0 in dotazione. Disponibile un lettore Blu Ray; connettività Wifi, Wifi Direct e Bluetooth.

I vecchi titoli per Xbox 360 non funzioneranno sulla nuova Xbox One.

Controller

Il nuovo controller ha un design molto simile al controller di Xbox 360. I pad direzionali sono stati resi più “tradizionali” rispetto a quelli della precedente console; le batterie dureranno più a lungo e la precisione dei grilletti analogici è stata migliorata, secondo gli sviluppatori, del 50% grazie a un innovativo sistema di vibrazione, che rendera quest’ultimi più solidi rispetto al passato.

Il controller avrà un vano per 2 batterie stilo, sostituibili poi con il Recharge Kit originale (pacco batteria e cavo usb per la ricarica). Con la tecnologia next-gen si utilizzerà un trigger più ergonomico che donerà all’utente esperienze di videogioco uniche e due pad analogici che permetteranno una giocabilità migliorata del 25%.

Lettore DVD

La nuova Xbox nasce con un Blu Ray integrato. Il lettore servirà tanto per caricare ed eseguire giochi, quanto per la riproduzione di film su supporto fisico. Sebbene la console sia “cloud powered”, prevedere un lettore DVD in dotazione significa consentire a chiunque di inserire contenuti particolarmente pesanti, il cui download non sarebbe altrimenti stato possibile.

Multiplayer

Microsoft ha promesso una infrastruttura da 300 mila server distribuiti sul territorio al servizio del gaming su Xbox One. Ma non sarà soltanto questione di gestione ottimizzata delle interazioni multiplayer: la Xbox One potrebbe delegare al cloud computing parte dell’elaborazione grafica dei giochi eseguiti. Ciò significa pertanto che, in presenza di una connessione attiva, la qualità dell’esperienza di gioco potrebbe essere superiore in quanto parte della potenza di calcolo sarebbe “risparmiata” grazie al lavoro remoto dei server richiamati dal dispositivo.

Sarà possibile acquistare giochi usati.

Sarà possibile rivenderli, prestarli o noleggiarli. La Xbox One ha i medesimi limiti previsti già sulla Xbox 360. Ogni gioco su disco, quindi, potrà essere utilizzato e smerciato a piacimento; al tempo stesso, i giochi scaricati su disco fisso non potranno invece essere girati a terzi e rimarranno strettamente legati alla console ed all’account proprietario.

xbox-one_t

Novità:

La TV obbedisce agli ordini dell’utente (è necessario hardware TV di livello avanzato): Per accendere il sistema di intrattenimento è sufficiente pronunciare: “Xbox On”. Sarà visualizzata una schermata iniziale personalizzata, con i giochi, le trasmissioni televisive e i contenuti per l’intrattenimento preferiti dall’utente.
Per spegnere Xbox One basta dire “Xbox off”. In questo modo Xbox One entra in modalità standby. Per spegnere Kinect puoi anche utilizzare le impostazioni di sistema o semplicemente scollegarlo. Xbox One funziona anche senza Kinect collegato.

La gestione dei canali televisivi dovrebbe essere disponibile soltanto tramite l’acquisto di un decoder esterno del quale al momento non si hanno ancora dettagli.

I comandi vocali Xbox non saranno disponibili in tutti i mercati alla data di rilascio del prodotto.

 

Funzione “Snap”. Sullo schermo domestico principale è ora possibile fare due cose contemporaneamente. La funzione “Snap” consente, infatti, di lanciarsi in una battaglia multiplayer continuando a guardare il proprio film preferito, oppure chiacchierare in chat con gli amici su Skype senza dovere interrompere la diretta TV.
La modalità multiplayer tra Xbox 360 e Xbox One non è supportata

Skype per Xbox One. Questa versione, creata appositamente per Xbox One, consente di parlare con gli amici attraverso la TV con una straordinaria definizione HD oppure, per la prima volta nella storia, fare chiamate di gruppo con Skype usando il televisore.
Con Xbox One e un abbonamento Xbox Live Gold (venduto separatamente) puoi utilizzare Skype per le chat vocali su qualsiasi piattaforma che supporta il servizio. Se Skype non è supportato (come nel caso di Xbox 360), puoi comunque vedere chi è online e comunicare tramite messaggi.

Le tendenze televisive più popolari saranno sempre visibili, per scoprire i contenuti più seguiti dagli amici e dalla community di Xbox. OneGuide. Trovare i contenuti d’intrattenimento più amati è facile: per ottenere una guida personalizzata dei programmi basta indicare a voce la rete, il nome o l’orario.

La nuova Xbox richiederà l’installazione obbligatoria dei giochi, che verranno poi collegati in modo univoco all’account e una volta inseriti nella libreria giochi non ci sarà più bisogno del disco. Microsoft ha pensato alla Xbox One come una console obbligatoriamente connessa alla rete per sfruttare al meglio tutte le funzionalità. Si potrà comunque giocare offline per un tempo massimo di 24 ore dall’ultima connessione quando si è sulla console contrassegnata come “principale” dell’account, mentre questo tempo scende ad 1 ora nel momento in cui si sta giocando su un’altra console. Questo controllo è necessario per verificare le licenze dei prodotti. È stato specificato che trascorso questo tempo offline la console sarà comunque utilizzabile per guardare la TV e un film in Blu-Ray o DVD.

Il nuovo Kinect vanta una videocamera HD a 1080 p, maggiore accuratezza del riconoscimento e un microfono con isolamento del rumure. Inoltre sarà in grado di riconoscere fino a 6 giocatori e riuscirà a monitorare dati come il battito cardiaco e i movimenti dei muscoli facciali. Riguardo alla privacy, è stato dichiarato che sarà facilmente riconoscibile quando il Kinect è acceso o spento, e che l’utente avrà il pieno controllo su questa periferica.

 

Giochi in uscita con l’avvento della console:

 

 Disponibili dal 21 novembre:

Fighter Within

Assassin’s Creed 4 Black Flag

Fighter Within Assassin’s Creed 4 Black Flag mini

 Disponibili dal 22 novembre:

Dead Rising 3

Need for Speed Rivals

Dead Rising 3 Need for Speed Rivals

 

Forza MotorSport 5

Zoo Tycoon

Forza Motorsport 5 Zoo Tycoon

 

NBA 2K14

Angry Birds Star Wars

NBA 2K14 Angry Birds Star Wars

 

Zumba Fitness World Party

NBA Live 14

Zumba Fitness World Party NBA Live 14

 

Madden NFL 25

Just Dance 2014

Madden NFL 25 Just Dance 2014xboxone

 

Call of Duty Ghosts

Battlefield 4

Call of Duty Ghosts med Battlefield 4 med

 

Fifa 14

Skylanders SWAP Force

fifa 14 med Skylanders SWAP Forceen-EMEA_L_Xbox_One_Skylanders_Swampforce_FKF-00732_mnco

 

Ryse: Son of Rome

Ryse Son of Rome med
Console wii U posted by on 22 novembre 2012

In arrivo il 30 novembre 2012

Console Hardware

 

Sviluppatore: Nintendo
Produttore: Nintendo
Lingua: Italiano
Formato: Pal

Supporto DVD
Giocatori 4
Online Possibile
Etá consigliata: 3+

La nuova Nintendo Wii U si presenta con un design a prima vista molto simile alla precedente Wii, tuttavia le dimensioni sono aumentate. Anche l’alimentatore esterno è molto più grande, quasi quanto la console stessa.

Sul retro della console possiamo trovare il connettore d’alimentazione, l’uscita video HDMI, l’uscita AV standard (per le TV non HD), la presa della Sensor Bar e due porte USB 2.0. Sulla parte frontale troviamo invece lo slot per le schede Secure Digital e altre due porte USB.

La grande novità della console next-gen Nintendo Wii U è il controller tablet, chiamato Wii U GamePad che promette un nuovo livello di interazione con i giochi e le applicazioni. Il concetto è quello dei due schermi, già applicato con successo in passato sulla console portatile Nintendo DS e l’attuale Nintendo 3DS: lo schermo principale (in questo caso la TV) mostra il gioco e le informazioni principali, mentre lo schermo secondario (quello del Wii U Gamepad) è dedicato alla visualizzazione di informazioni extra, come una mappa, una tastiera touch virtuale, l’inventario degli oggetti, e così via.

In aggiunta al touch screen di 6,2 pollici e ai due stick analogici, il Wii U GamePad include anche tutti i pulsanti per un’esperienza di gioco tradizionale e la funzionalità di telecomando per la televisione. Gli utenti possono cambiare canale o regolare il volume, quando stanno giocando e anche quando stanno guardando la TV.

Nintendo Wii U supporterà non solo il Wii U Gamepad, ma quasi tutti gli accessori usciti fino ad esso per Wii. (giochi compresi) Verrà inoltre commercializzato il Wii U Pro controller, un gamepad che esteticamente ricorda moltissimo quello della console Xbox 360.

Telecomando Wii Plus (o telecomando Wii) e il Nunchuk.

I prezzi per l’Italia non sono stati ancora ufficializzati ma secondo le prime indiscrezioni, in Europa il prezzo sarà di 299 e 349 euro, rispettivamente per la versione Basic Pack e Premium Pack.

Basic Pack: conterrà un Wii U Bianco con memoria interna da 8GB, un Wii U GamePad bianco, un cavo HDMI e un alimentatore per la console e il Wii U GamePad.
Barra sensore non inclusa: Alcuni giochi potrebbero richiedere l’utilizzo della barra sensore, a seconda del contenuto. È possibile utilizzare la barra sensore inclusa nella confezione di una console Wii o una barra sensore venduta separatamente.

 

Premium Pack: conterrà la console Wii U nera con memoria da 32 GB, il cavo HDMI, una coppia di alimentari, un Gamepad nero, uno stand per il controller, la base per la console, la sensor bar per i Wiimote, il gioco Nintendo Land e l’accesso al programma Nintendo Network.

 “Nintendo Land” introduce la nuovissima dinamica di gioco asimmetrico, nel quale le immagini appaiono sul GamePad con una visuale completamente diversa da quella mostrata sullo schermo della TV. Dando informazioni di gioco diverse al giocatore che sta usando il GamePad, le visuali, i vantaggi e gli obiettivi lasciano spazio a possibilità completamente nuove di cooperazione e competizione, permettendo sia ai principianti sia ai giocatori esperti, di divertirsi insieme giocando, senza doversi adattare ad un livello di difficoltà troppo alto o troppo basso.

Nintendo Network Premiu: Questo è uno speciale programma fedeltà grazie al quale, ogni volta che acquisti e scarichi contenuti digitali dal Nintendo eShop, riceverai dei punti, che corrisponderanno circa al 10% del costo originale del gioco sul Nintendo eShop. I contenui digitali possono essere titoli interi o semplici contenuti aggiuntivi Nintendo o di altri editori. Una volta che avrai raggiunto 500 punti, potrai utilizzare questo credito per i tuoi acquisti futuri. Nintendo intende portare avanti questa promozione fino alla fine del 2014.

Nota che questo programma sarà disponibile esclusivamente nei paesi nei quali è possibile acquistare contenuti dal Nintendo eShop. 500 punti equivarranno circa a €5, o all’equivalente in altre monete. Nel caso questi punti non fossero disponibili al lancio, gli utenti riceveranno i punti per tutti i software acquistati non appena saranno disponibili.

Specifiche tecniche

 

Dimensioni: Circa 46 mm d’altezza, 268,5 mm di profondità e 172 mm di lunghezza

Peso: Circa 1,6 kg

Design: La nuova console presenta un design compatto che le consente di integrarsi perfettamente con qualsiasi dotazione di home entertainment.

CPU: Microprocessore multi-core basato su IBM PowerⓇ

GPU ad alta definizione basata su AMD Radeon™

Memoria: La console inclusa nel Premium Pack ha una capacità pari a 32 GB di memoria interna flash, e il Basic Pack contiene una console con 8GB di memoria (Una parte della memoria interna è riservata per i dati di sistema). In aggiunta alla memoria interna flash, può essere utilizzato un supporto esterno con connessione USB per aumentare la capacità massima di memoria.

Compatibilità con schede SD: La console è compatibile con schede SD di 2GB, o schede SDHC con una capacità massima di 32GB.

File compatibili: Dischi ottici Wii U e Wii.

Connettività: Wii U può accedere a Internet tramite collegamento wireless (IEEE 802.11b/g/n). La console è dotata di quattro porte USB 2.0 (due davanti e due dietro), compatibili con gli adattatori LAN per Wii (venduti separatamente).

Compatibilità con Wii: Wii U è compatibile con quasi tutti i software e gli accessori Wii.

Nota: Non è compatibile con giochi e accessori per Nintendo GameCube.

Uscita audio: Supporta l’uscita lineare PCM a sei canali mediante presa HDMI o l’uscita analogica tramite presa AV MULTI OUT.

Uscita video: Supporta 1080p, 1080i, 720p, 480p e 480i. Cavi compatibili: cavo HDMI, cavo AV Component per Wii, cavo RGB per Wii e cavo AV per Wii.

Controller: La console Wii U è in grado di gestire due Wii U GamePad, un massimo di quattro telecomandi Wii (o Wii Plus) o Wii U Pro Controller, oltre ad accessori Wii come il Nunchuk, il controller tradizionale e la Wii Balance Board.

Dati tecnici del Wii U GamePad

Misure: Circa 133 mm di altezza, 41 mm di spessore (escludendo i pulsanti e altre sporgenze) e 255 mm di larghezza

Peso: Circa 500 g, inclusa la batteria e lo stilo.

Schermo: Schermo tattile LCD da 6,2 pollici, rapporto di aspetto 16:9

Elementi di gioco: Schermo tattile da 6,2 pollici, stick L/R analoghi che possono anche essere premuti fungendo da pulsanti, pulsantiera +, pulsanti A/B/X/Y, pulsanti L/R, pulsanti ZL /ZR, pulsante + (START) e pulsante – (SELECT). Presenta anche sensori di movimento attivati da: un accelerometro, un giroscopio e un sensore geomagnetico.

Altri elementi: Pulsante POWER, pulsante HOME, pulsante SYNC, regolatore del volume (per modificare il volume del Wii U GamePad), pulsante TV.

Funzioni aggiuntive: Un obiettivo interno, un microfono, altoparlanti stereo, barra sensore integrata e funzione rumble.

Suporta la funzionalità NFC (near-field communication), che permette la lettura elettronica di dati senza contatto.

Uscite audio: Stereo

Stilo: Include uno Stilo per Wii U GamePad.

Batteria: Il Wii U GamePad è alimentato da una batteria ricaricabile agli ioni di litio.

Durata della batteria: Durata approssimativa dalle 3 alle 5 ore. La durata della batteria varia a seconda delle impostazioni di luminosità dello schermo. Le informazioni relative alla durata della batteria sono indicative. Può essere più breve a seconda di quali funzioni del Wii U GamePad sono utilizzate. Il Wii U GamePad può essere caricato mentre in uso, connettendolo al blocco alimentatore per Wii U GamePad.

Tempo di ricarica: 2 ore e 30 minuti circa