Dragon Ball Z: Battle of Z [Ps3, Xbox, PsVita] posted by on 12 gennaio 2014

In uscita il 23 gennaio 2014

Dragon Ball Z Battle of Z

Genere: Picchiaduro

produttore: Namco Bandai
sviluppatore: Artdink
Distributore: Namco Bandai Partners Italy
Multiplayer: 1-8 giocatori Online, Locale e Coop.
Pegi: 12+

Dragon Ball Z: Battle of Z è il nuovo capitolo di Namco Bandai dedicato ad una delle serie nipponiche più longeve e seguite di sempre.

Questo ennesimo picchiaduro dedicato all’opera di Akira Toriyama si caratterizza per la grande enfasi posta sulle battaglie in multiplayer, anche in cooperativa.

Dragon Ball Z Battle of Z scr1

DESCRIZIONE: ogni giocatore nelle sue battaglie potrà infatti condividere il Genki a livello mondiale, per formare una gigantesca sfera Genkidama (in Italia nota come EnergiaSferica) e riuscire a vincere finalmente la battaglia contro il male. Al di là di questo, la struttura è variata leggermente, quindi andremo ad affrontare un menù più moderno e meno schematico, con la possibilità di personalizzare da subito i protagonisti delle nostre battaglie. Punto cruciale saranno infatti le Carte potenziamento, suddivise per tipologia (potenza, salute, speciale, ecc.) e applicabili negli slot dei personaggi, da Goku a Piccolo passando per Gohan e compagni. Abbinare ad un combattente le Carte giuste per renderlo una macchina da guerra invincibile sarà l’obbiettivo principe, ancor prima delle lotte sul campo.

Dragon Ball Z Battle of Z scr2

Goku & C. saranno alle prese con la saga Z di Dragon Ball, ovvero quella che va dalla comparsa/scoperta dei Sayan fino a Majin Bu, includendo svariati altri personaggi secondari e missioni inserite di prepotenza nel filone principale.

Ogni personaggio ha le proprie mosse (ed anche animazioni, più studiate del solito) incluse quelle Speciali, veri e propri colpi letali per i nemici, da usare con cura perché consumano l’indicatore dell’Aura.

I collezionabili saranno molto importanti nelle dinamiche del gioco. Oltre quelli che si vincono nelle battaglie, infatti, abbiamo la possibilità di acquistarne degli altri (i Premium) con il modico versamente di punti PP, anch’essi da guadagnare nelle battaglie.

I comparti tecnici (grafica e sonoro) sono di buon livello, con la colonna sonora che non è quella “ufficiale” ma cattura ed appassiona con buoni ritmi e discrete orchestre. Anche gli effetti sono degni di nota, con alcuni rumori prelevati dall’anime e le voci dei personaggi ben caratterizzate.

Dragon Ball Z Battle of Z scr

Zumba Fitness World Party [XboxOne, WiiU] Zumba Kids [Wii] posted by on 10 dicembre 2013

In uscita il 13 dicembre 2013

 

Zumba Kidszumba kids max

 Zumba Fitness

World Party

zumba fitness world party max

Musicale

Sviluppato: Zoe Mode

Pubblicato: 505 Games

Distribuito: Halifax

Multiplayer: fino a 4 giocatori

Zumba Fitness World Party

Zumba Fitness World Party è l’ultimo capitolo della fortunata serie Zumba Fitness che ha cambiato il modo di ballare e fare ginnastica nel mondo.

zumba scrmax2

DESCRIZIONE: Il viaggio intorno al mondo porterà i giocatori alla scoperta dei diversi modi di vedere Zumba e porterà nelle loro case balli che vanno dal sensuale all’energizzante con tanto di approfondimenti culturali e di costume sulle diverse ambientazioni presenti, ma dove, sicuramente, non mancherà il divertimento e l’adrenalina.

zumba scrmax1

Zumba Fitness World Party contiene 40 nuove routine a base di Zumba e in grado di far bruciare fino a 1.000 calorie.

La colonna sonora comprende tracce su licenza tratte da vari autori come Lady Gaga, Pitbull e Daddy Yankee, con circa 40 canzoni da selezionare come sottofondo musicale per gli esercizi.

Gli allenamenti verranno gestiti da istruttori celebri nell’ambito come Beto, Gina Grant, Kass Martin, Melissa Chiz, Heidy Torres e Loretta Bates.

ZUMBA 94149

Zumba Kids

La prima estensione del best-seller franchise di videogiochi, Zumba ® Kids è progettato su misura per i bambini 7-12 anni con le routine di divertimento, musica energizzante, mini-giochi e modalità creative che incoraggiano l’intera famiglia a partecipare alla festa.

Ritmi ad alta energia attraverso 20 diversi stili di danza!

Primo videogioco basato sul programma di danza-fitness Zumba progettato specificamente per i bambini  con la musica da Justin Bieber, Willow Smith e molto altro ancora!
Incoraggia l’autostima e fitness, e migliora il coordinamento

zumba kids nVGpKdea679P28azqERfkHM_B-yNE0sa

Console Xbox ONE posted by on 20 novembre 2013

In uscita il 22 novembre 2013

xbox-one

Contenuto:

Console Xbox One
Sensore Kinect
Controller Wireless
Cavo HDMI
Xbox One Cuffia per la chat

La Xbox One, nome in codice Xbox Durango, è una console per videogiochi, prodotta dalla Microsoft. La console fa parte dell’ottava generazione di console, e competerà commercialmente con la PlayStation 4 di Sony e il Wii U di Nintendo.

La nuova edizione si presenta rinnovata sotto ogni punto di vista: nuovo design, nuove caratteristiche hardware, nuovo software e nuove ambizioni. La console è infatti pensata come un set-top-box in grado di controllare il televisore, portandovi su tanto film quanto videogiochi, tanto le videochiamate con Skype quanto la navigazione sul Web con Internet Explorer.

 

xbox-one-interfaccia

È necessario hardware TV di livello avanzato.

Funzionalità e requisiti sono in fase di sviluppo e potrebbero subire modifiche prima del rilascio del prodotto. 

La configurazione iniziale e alcuni giochi e funzionalità richiedono una connessione Internet a banda larga; vengono applicate le tariffe del provider di servizi Internet.

Alcune funzionalità, inclusa la modalità multiplayer online, prevedono inoltre l’abbonamento Xbox Live Gold e/o ulteriori requisiti.

IA avanzata disponibile nei giochi supportati. Giochi e contenuti multimediali sono venduti separatamente.

 

Sistema operativo:

La console avrà 3 differenti sistemi operativi: Xbox OS, un OS basato sul kernel di Windows 8 un terzo sistema operativo che si occuperà della comunicazione in multitasking degli altri due OS. Ad esempio, tramite questi sistemi operativi sarà possibile ricevere una chiamata Skype mentre si sta giocando senza che il gioco si interrompa.

Hardware

CPU 8 core da 1,75Ghz, GPU da 1,2TFLOP e 8GB di RAM DDR3: specifiche minori rispetto alla PS4, ma molto superiori rispetto alla precedente versione della console. Microsoft ha previsto inoltre un hard disk non removibile da 500GB che può essere integrato con ulteriori memorie esterne tramite le uscite USB 3.0 in dotazione. Disponibile un lettore Blu Ray; connettività Wifi, Wifi Direct e Bluetooth.

I vecchi titoli per Xbox 360 non funzioneranno sulla nuova Xbox One.

Controller

Il nuovo controller ha un design molto simile al controller di Xbox 360. I pad direzionali sono stati resi più “tradizionali” rispetto a quelli della precedente console; le batterie dureranno più a lungo e la precisione dei grilletti analogici è stata migliorata, secondo gli sviluppatori, del 50% grazie a un innovativo sistema di vibrazione, che rendera quest’ultimi più solidi rispetto al passato.

Il controller avrà un vano per 2 batterie stilo, sostituibili poi con il Recharge Kit originale (pacco batteria e cavo usb per la ricarica). Con la tecnologia next-gen si utilizzerà un trigger più ergonomico che donerà all’utente esperienze di videogioco uniche e due pad analogici che permetteranno una giocabilità migliorata del 25%.

Lettore DVD

La nuova Xbox nasce con un Blu Ray integrato. Il lettore servirà tanto per caricare ed eseguire giochi, quanto per la riproduzione di film su supporto fisico. Sebbene la console sia “cloud powered”, prevedere un lettore DVD in dotazione significa consentire a chiunque di inserire contenuti particolarmente pesanti, il cui download non sarebbe altrimenti stato possibile.

Multiplayer

Microsoft ha promesso una infrastruttura da 300 mila server distribuiti sul territorio al servizio del gaming su Xbox One. Ma non sarà soltanto questione di gestione ottimizzata delle interazioni multiplayer: la Xbox One potrebbe delegare al cloud computing parte dell’elaborazione grafica dei giochi eseguiti. Ciò significa pertanto che, in presenza di una connessione attiva, la qualità dell’esperienza di gioco potrebbe essere superiore in quanto parte della potenza di calcolo sarebbe “risparmiata” grazie al lavoro remoto dei server richiamati dal dispositivo.

Sarà possibile acquistare giochi usati.

Sarà possibile rivenderli, prestarli o noleggiarli. La Xbox One ha i medesimi limiti previsti già sulla Xbox 360. Ogni gioco su disco, quindi, potrà essere utilizzato e smerciato a piacimento; al tempo stesso, i giochi scaricati su disco fisso non potranno invece essere girati a terzi e rimarranno strettamente legati alla console ed all’account proprietario.

xbox-one_t

Novità:

La TV obbedisce agli ordini dell’utente (è necessario hardware TV di livello avanzato): Per accendere il sistema di intrattenimento è sufficiente pronunciare: “Xbox On”. Sarà visualizzata una schermata iniziale personalizzata, con i giochi, le trasmissioni televisive e i contenuti per l’intrattenimento preferiti dall’utente.
Per spegnere Xbox One basta dire “Xbox off”. In questo modo Xbox One entra in modalità standby. Per spegnere Kinect puoi anche utilizzare le impostazioni di sistema o semplicemente scollegarlo. Xbox One funziona anche senza Kinect collegato.

La gestione dei canali televisivi dovrebbe essere disponibile soltanto tramite l’acquisto di un decoder esterno del quale al momento non si hanno ancora dettagli.

I comandi vocali Xbox non saranno disponibili in tutti i mercati alla data di rilascio del prodotto.

 

Funzione “Snap”. Sullo schermo domestico principale è ora possibile fare due cose contemporaneamente. La funzione “Snap” consente, infatti, di lanciarsi in una battaglia multiplayer continuando a guardare il proprio film preferito, oppure chiacchierare in chat con gli amici su Skype senza dovere interrompere la diretta TV.
La modalità multiplayer tra Xbox 360 e Xbox One non è supportata

Skype per Xbox One. Questa versione, creata appositamente per Xbox One, consente di parlare con gli amici attraverso la TV con una straordinaria definizione HD oppure, per la prima volta nella storia, fare chiamate di gruppo con Skype usando il televisore.
Con Xbox One e un abbonamento Xbox Live Gold (venduto separatamente) puoi utilizzare Skype per le chat vocali su qualsiasi piattaforma che supporta il servizio. Se Skype non è supportato (come nel caso di Xbox 360), puoi comunque vedere chi è online e comunicare tramite messaggi.

Le tendenze televisive più popolari saranno sempre visibili, per scoprire i contenuti più seguiti dagli amici e dalla community di Xbox. OneGuide. Trovare i contenuti d’intrattenimento più amati è facile: per ottenere una guida personalizzata dei programmi basta indicare a voce la rete, il nome o l’orario.

La nuova Xbox richiederà l’installazione obbligatoria dei giochi, che verranno poi collegati in modo univoco all’account e una volta inseriti nella libreria giochi non ci sarà più bisogno del disco. Microsoft ha pensato alla Xbox One come una console obbligatoriamente connessa alla rete per sfruttare al meglio tutte le funzionalità. Si potrà comunque giocare offline per un tempo massimo di 24 ore dall’ultima connessione quando si è sulla console contrassegnata come “principale” dell’account, mentre questo tempo scende ad 1 ora nel momento in cui si sta giocando su un’altra console. Questo controllo è necessario per verificare le licenze dei prodotti. È stato specificato che trascorso questo tempo offline la console sarà comunque utilizzabile per guardare la TV e un film in Blu-Ray o DVD.

Il nuovo Kinect vanta una videocamera HD a 1080 p, maggiore accuratezza del riconoscimento e un microfono con isolamento del rumure. Inoltre sarà in grado di riconoscere fino a 6 giocatori e riuscirà a monitorare dati come il battito cardiaco e i movimenti dei muscoli facciali. Riguardo alla privacy, è stato dichiarato che sarà facilmente riconoscibile quando il Kinect è acceso o spento, e che l’utente avrà il pieno controllo su questa periferica.

 

Giochi in uscita con l’avvento della console:

 

 Disponibili dal 21 novembre:

Fighter Within

Assassin’s Creed 4 Black Flag

Fighter Within Assassin’s Creed 4 Black Flag mini

 Disponibili dal 22 novembre:

Dead Rising 3

Need for Speed Rivals

Dead Rising 3 Need for Speed Rivals

 

Forza MotorSport 5

Zoo Tycoon

Forza Motorsport 5 Zoo Tycoon

 

NBA 2K14

Angry Birds Star Wars

NBA 2K14 Angry Birds Star Wars

 

Zumba Fitness World Party

NBA Live 14

Zumba Fitness World Party NBA Live 14

 

Madden NFL 25

Just Dance 2014

Madden NFL 25 Just Dance 2014xboxone

 

Call of Duty Ghosts

Battlefield 4

Call of Duty Ghosts med Battlefield 4 med

 

Fifa 14

Skylanders SWAP Force

fifa 14 med Skylanders SWAP Forceen-EMEA_L_Xbox_One_Skylanders_Swampforce_FKF-00732_mnco

 

Ryse: Son of Rome

Ryse Son of Rome med