Champagne cocktail rosa posted by on 9 febbraio 2014

Per l’aperitivo di San Valentino o comunque per una cene romantica in altra occasione vi proponiamo questo raffinato cocktail Champagne rosa, ma attenzione non è profumato alla rosa ma ha un bel colore rosa. È un cocktail mediamente alcolico e dolce, ma non dolciastro, molto adatto a creare la giusta atmosfera, e sicuramente apprezzato anche dal lato (dai lati) femminile della coppia; inoltre lo champagne usato per prepararlo potrà essere usato per accompagnare tutto il pasto o almeno le prime portate.

aperitivo-san-valentino-champagne-cocktail-rosa

Ingredienti per 2 persone:

Per lo sciroppo alla frutta e zenzero

2 pezzi di zenzero candito
170 g. di frutta candita mista
225 g. di zucchero
6 dl. di acqua

Per i cocktail

2 cucchiai di sciroppo alla frutta e zenzero
70 ml. di vodka all’arancia (che potete anche preparare con la nostra ricetta)
2,5 dl. di Champagne rosé freddissimo (ovviamente va benissimo anche dell’ottimo spumante rosè italiano come il Ferrari)
cubetti di ghiaccio q.b.

 

Preparate in anticipo lo sciroppo di frutta e zenzero.

Portate ad ebollizione l’acqua, poi gettatevi la frutta candita, lo zenzero e lo zucchero. Fate sobbollire dolcemente per 5 minuti, poi lasciate raffreddare.
Frullate il tutto con un mixer potente fino ad ottenere un composto omogeneo. Passate al setaccio e tenete in frigorifero in un contenitore a chiusura ermetica fino al momento di usarlo.
Per preparare i cocktail, versate la vodka e i due cucchiai di sciroppo in uno shaker pieno di ghiaccio. Shakerate con energia.
Riempite due flute con lo champagne e poi completateli con il contenuto dello shaker passato al colino. Servite subito.

 

085

Cocktail Horror di Halloween posted by on 28 ottobre 2013

Per una perfetta festa di Halloween anche i cocktail devono essere in tema, e quindi drink di colore arancione o rosso sangue, oppure resi spaventosi per la presenza di occhi e mani

cocktail-halloween-a-base-di-succo-di-arancia

Se organizzate una festa per Halloween allora eccovi alcune idee di colore arancione per iniziare. La scelta più semplice è procurarsi del colorante arancione per alimenti, e usarlo per cambiare il colore di un cocktail scelto tra quelli trasparenti o già vagamente di questa tonalità; tra i molti possibili vi suggeriamo il Margarita, il Vodka Gimlet, il Martini Dry, il Vodka Martini, il Mimosa, o semplicemente del succo di arancia mescolato con un po’ di vodka o gin. Attenzione però, per ottenere l’effetto giusto diluite del colorante con un po’ di liquore in un bicchierino, e poi unitelo poco alla volta al contenuto dello shaker fino a raggiungere il colore voluto.

Halloween_Images_4

Pumpkin-cocktail

pumpingcock-622x431

Ingredienti:

 4 cucchiai zucca-infuso vodka

1 po’ di Amaretto

1 pò di panna

briciole di cracker

nocciola grattuggiata

cannella in polvere

Versare la vodka, amaretto e crema di latte in shaker con ghiaccio. Usare un po’ della miscela per inumidire il bordo del bicchiere da cocktail e contornarlo con briciole di cracker. Aggiungere Martini Strain, una nocciola e spruzzare un po’ di cannella sopra.

Halloween

cocktail-di-occhi-e-Martini

cocktail di occhi e Martini

Il cocktail di occhi cavati e Martini è da considerarsi immancabile tra gli aperitivi presenti su ogni tavola della festa. Gli invitati saranno estasiati e schifati al tempo stesso di poter assaporare questo particolare drink con occhi freschi freschi, appena cavati dalle orbite, che arricchiranno di gusto il Martini secco.

Ingredienti: (dosi per 6 persone)

 6 ravanelli

6 olive snocciolate (meglio se farcite)

500 ml di Martini dry

Lava e sbuccia i ravanelli utilizzando un coltellino o un pelapatate, facendo attenzione a lasciare un poco di buccia rossa a striscioline, in modo che sembrino le venuzze naturalmente presenti nell’occhio.

Fai un foro aiutandoti con un coltellino proprio all’estremità superiore di ogni ravanello, e infilaci una oliva snocciolata, incastrandola nello spazio ricavato (che quindi deve essere non troppo grande).

Metti il ravanello/bulbo oculare sul fondo del tipico bicchiere “double Martini glass” e aggiungi il Martini.

Servi per l’aperitivo accompagnato da qualche mostruoso stuzzichino

fantasma2

cocktail-mano-mozzata

cocktail-mano

Per un party di Halloween è perfetto questo cocktail della mano mozzata.

Ingredienti:

Succo di tre limoni,

70gr di zucchero,

acqua,

un guanto di gomma,

succo di amarena per bibite

Mescolate il succo di limone con lo zucchero. Aggiungete acqua quanto basta per riempire un guanto di gomma da chirurgo. Chiudete bene il guanto con un elastico e ponetelo nel freezer a gelare. Quando sarà gelato. Prendete una ciotola, versateci del succo di amarena concentrato diluitelo come descritto nella confezione e prendete la mano gelata. Liberatela dal guanto di gomma e ponetela nella ciotola. Il ghiaccio non affonderà del tutto. Così avrete ottenuto il vostro effetto mano mozzata. potete usare anche del succo di frutta per fare la mano gelata, oppure solo acqua.

Deiscorides_SMALL_Evil_Pumpkin_Divider_0_00a

 

Grog-dei-mangiacadaveri

grog-del-mangiacadaveri

Ingredienti:

12 cl di gelatina di limone 

2 tazze di acqua bollente 

24 cl di vodka al limone 

12 cl di gelatina di ciliegie 

24 cl di liquore alla pesca

Mischiate la gelatina di limone con 1 tazza di gelatina di limone, l’acqua bollente e la vodka. Mettete il mix in dei bicchieri da shot. Mischiate invece la gelatina di ciliegie con l’altra tazza di acqua e con il liquore alla pesca. Mettete il mix nel bicchiere da shot e lasciate a raffreddare.

halloween_decoration_photosculpture-p153120971714184062b72ej_400

Sangue-di-Dracula.

cocktail-sangue di dracula

Il sangue di Dracula è’ molto semplice da preparare, ed altrettanto facile da correggere per la sua versione adulta.

Ingredienti:

¾ di succo di arancia rossa

¼ di succo concentrato di mirtillo

1 dito di vodka

Unire tutti gli ingredienti e mescolare bene.

Si otterrà in questo modo un succo rosso sangue scuro davvero veritiero che potrà essere consumato “nature” da parte dei bambini e corretto con un dito di vodka dai più adulti. Questo distillato si sposa particolarmente bene con il succo di mirtillo.

 

halloween2-news-dal-web

 

Anguriata posted by on 14 agosto 2013

Anguriata

anguriata

Cosa c’è di meglio d’estate, quando il caldo torrido ci assale, di della frutta fresca e dissetante? Ecco un modo originale e alternativo per presentare in tavola e gustare dell’ottima frutta! Una simpatica idea per stupire con gusto parenti e amici!

INGREDIENTI:

Cocomero  anguria 1 da circa 8 kg
Melone  polpa 250 gr
Pesche  2 medie
Ciliegie  200 gr
Ananas  polpa 300 gr
Limoni  fette 100 gr
Arance  fette 100 gr
Lamponi  100 gr
Mirtilli  100 gr
Fragole  250 gr

 

Per il mix di succhi:

Arance  succo di 2
Limoni  succo di 1
Zucchero  40 gr
Vino  moscato 1l

 

Preparazione:

1Per preparare l’anguriata procuratevi un’anguria tonda e regolare, che stia in piedi se appoggiata sull’estremità inferiore ed eliminate la calotta a circa ¾ della sua altezza (1). Se non dovesse stare in piedi, pareggiatela anche nella parte inferiore. Scavate l’anguria con l’aiuto di uno scavino a forma semisferica (2), fino a ricavare 500 gr di polpa a forma di pallina e mettetele da parte in una ciotola (3).

2

Ora procedete con la pulizia dell’altra frutta: tagliate il melone ricavando delle fettine spesse 1 cm (4) e con degli stampini, per esempio a forma di cuore o stella, ricavate circa 500 gr di polpa (5). Lavate e sbucciate le pesche, togliete il nocciolo e tagliate la polpa a cubetti (6).

3

Lavate le ciliegie, togliete loro il picciolo, tagliatele a metà ed eliminate il nocciolo (7). Passate all’ananas: tagliate via il ciuffo e poi la buccia tutta intorno, con un coltello a seghetto, in quanto molto dura e spessa (8). Dividetela a metà e tagliate la polpa a triangolini (9).

4

Lavate le fragole, eliminate il picciolo verde e tagliatele nel senso della lunghezza (10). Tagliate il limone e l’arancia a fette sottili, che dividerete in quattro parti (11-12).

5

A questo punto ricavate il succo da un limone e da due arance (13) che filtrerete e sposterete in una ciotola capiente (14). Versate nel succo ricavato tutto il vino moscato (15).

6

Unite lo zucchero (16) e mescolate bene. Versate il mix ottenuto nell’anguria scavata (17) e delicatamente tutta la frutta sbucciata in precedenza a cominciare dalle palline di anguria (18).

7

Aggiungete poi le formine di melone (19), l’ananas e le fragole (20), le ciliegie (21),

8

le pesche (22), e infine i lamponi e i mirtilli (23). Mescolate con un cucchiaio e coprite l’anguria con la calotta superiore tagliata all’inizio. Ponete l’anguriata in frigorifero almeno per due ore ed ecco pronta la vostra anguriata bella fresca da servire in delle coppette monoporzione e decoratele con gli spicchi di limone e arancia tagliati in precedenza!

Conservate l’anguriata per un massimo di due giorni in frigorifero.

Potete anche preparare un’anguriata analcolica mixando insieme al succo di arancia e di limone un litro di gassosa o di succo di frutta, al posto del vino. Oppure per una party tra amici, potete rendere l’anguriata più alcolica mixando un quarto di vodka o gin o di un altro liquore che vi piace insieme a tre quarti di succo di arancia o di frutta.
Ovviamente potete sostituire la frutta con quella che più preferite e quella reperibile al mercato.

ombrellone

Buon Ferragosto!