Cocktail Mimosa posted by on 1 marzo 2013

 

Il Mimosa è una variante dei cocktail Bellini, Rossini e Tintoretto. Chiamato anche Buck’s fizz. fa parte della categoria dei medium drink.

Ha un sapore fresco e dissetante e, viene bevuto generalmente prima dei pasti. La sua preparazione richiede 10 minuti di tempo e la difficoltà è davvero minima

 

Ingredienti

dosi per preparare un litro di cocktail mimosa:

– 600 ml di champagne o prosecco;
– 300 ml di succo d’arancia;
– 100 ml di acqua;
– 7 cucchiai di zucchero semolato;
– un cucchiaio di zucchero a velo;
– qualche foglia di menta;
– un colino
bicchieri flute per servirlo.

Iniziate a sciogliere i 7 cucchiai di zucchero semolato nei 100 ml di acqua su fuoco debole e lasciate raffreddare; prendete delle arance, preferibilmente non rosse e, tagliate alcune fettine che serviranno per decorare il bicchiere. Il numero di arance da spremere varia a seconda del numero di cocktail da preparare, quindi dopo averle tagliate a metà, spremetele con uno spremi agrumi, in modo da ricavare 300 ml di succo e, colatelo con un colino per non avere residui di polpa. Mescolate insieme il succo e l’acqua zuccherata e, prima di unire il succo allo champagne o prosecco, mettete in frigo entrambe i liquidi e, una volta freddi, mescolate tutto insieme, versando il cocktail nei in bicchieri flute ghiacciati; servite il cocktail, aggiungendo una fetta di arancia sul bordo del bicchiere e qualche foglia di menta all’interno. Per esaltarne maggiormente il sapore, spolverate con un po’ di zucchero a velo il bordo del bicchiere, lasciando cadere una patina bianca anche sulla bevanda.
Un’ottima variante del cocktail mimosa può essere ottenuta attraverso l’aggiunta di granatina, a questa base, con una guarnizione di ciliegie e, dal momento che è una bevanda adatta alla festa della donna, si può addobbare il bicchiere con un rametto di mimosa.

Il Pink cocktail posted by on 10 febbraio 2013

Il Pink cocktail per San Valentino

 

 

Il pink cocktail è un drink perfetto da servire per San Valentino, è buonissimo e molto semplice e lo potete fare anche in versione analcolica, vi basterà sostituire il prosecco con l’acqua tonica oppure con dell’acqua molto frizzante. Provate anche voi questo cocktail, è buono e molto semplice e si presta a tantissime varianti tutte da scoprire e provare!

 

 

Ingredienti

  • succo d’arancia: 200 ml
  • succo di pesca: 125 ml
  • fragole fresche: qb
  • prosecco: qb

Ricetta e preparazione

Seguite le istruzioni.

  1. Prendete uno shaker e mettete il succo d’arancia e quello di pesca, poi unite qualche fragola frullata e dei cubetti di ghiaccio, sbattete bene per un paio di minuti fino ad avere un composto omogeneo.
  2. Dividete il cocktail in 2 bicchieri e allungate con un po’ di prosecco.

Consigli

Decorate con le fragole fresche e servite.

Cocktail al succo d’arancia posted by on 20 dicembre 2012

Questo aperitivo al succo di arancia, preparato con frutta fresca, potrà essere proposto anche come ottima entrata per il menu di Natale o del Cenone di fine anno

 

Ingredienti (dosi per 6 persone)

– 1 litro di Prosecco o Spumante Brut
– 600 ml di succo d’arancia naturale da arance fresche
– 125 ml di gin
– 2 cucchiaini di zucchero di canna (facoltativo)
Ghiaccio tritato

Spremete le arance, filtrate il succo e versatelo nei bicchieri da cocktail mezzi pieni di ghiaccio tritato. Unite il Prosecco (o lo Spumante brut) e terminate aggiungendo il gin. Mescolate in ciascun bicchiere due cucchiaini di zucchero e servite con tanta allegria…