Ricette Halloween posted by on 28 ottobre 2012
In occasione dell’imminente festa di Halloween (31 ottobre) ho raccolto per voi delle ricette soprattutto per bambini, ma gradite sicuramente anche agli adulti…
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Semplice e veloce da preparare, questa ricetta è perfetta per la cena della notte delle streghe.
 

Ingredienti

mele
scaglie di mandorle

Dividere la mela in quattro spicchi
Nella parte della buccia intagliare la mela – come da figura
Inserire i pezzettini di mandorle al posto dei denti
Se non dovete servirle subito, ricoprite le mele con succo d’arancia per evitarne l’annerimento

 

 

 

 
 
Le mele stregate caramellate sono una delle ricette più classiche e tipiche della notte di Halloween, molto semplici da preparare e molto gustose, il dolce giusto per una festa di bambini anche se piacciono molto anche ai grandi!Per la preparazione delle mele stregate caramellate, munitevi di un termometro per caramello, il quale vi assicurerà la buona riuscita della ricetta.
 

Ingredienti per 8 mele caramellate

200 ml di Acqua

1/2 cucchiaino di Cannella

4 Chiodi di garofano

Colorante alimentare rosso q.b.

8 Mele

50 gr di Miele

1 bustina di Vanillina

900 gr di Zucchero

Lavate le mele, asciugatele per bene e togliete il picciolo.

Infilzate ogni mela con un robusto stecco di legno per spiedini e tenetele da parte  Ora iniziate a preparare il caramello: mettete in un piccolo tegame piuttosto stretto e dal fondo spesso 200 ml di acqua tiepida e lo zucchero.

Fate sciogliere a fuoco basso lo zucchero e unite il miele . Continuate a cuocere finchè lo sciroppo non raggiungerà i 100° circa: è necessario usare per questa operazione un termometro alimentare. Se usate il colorante in polvere versatene quanto ne serve per raggiungere una colorazione intensa e stemperatelo con qualche goccia d’acqua in una ciotolina. In alternativa potete usare colorante liquido o in gel.

Aggiungete il colorante allo sciroppo bollente, la cannella e  i chiodi di garofano. State molto attenti a eventuali schizzi e a non toccare il caramello con le  mani, perchè raggiunge delle temperature altissime che possono provocare ustioni molto serie. Mescolate e lasciate bollire a fuoco moderato fino a che la temperatura sarà arrivata a 150 gradi

Togliete il pentolino dal fuoco, eliminate i chiodi di garofano e inclinatelo leggermente; quindi immergete nel caramello le mele ad una ad una e roteandole, ricopritele di uno strato sottile di caramello. Sgocciolate le mele sopra al pentolino  e poi adagiatele su una gratella sotto la quale avrete posto un foglio di carta forno. Non appena le mele stregate caramellate saranno fredde ( per non rischiare di bruciarvi col caramello) servitele immediatamente.

Potete conservare le mele stregate caramellate per un paio di giorni sotto una campana di vetro
 
Se volete dare alle vostre mele stregate un pò di sapore in più, potete aggiungere alla ricetta 60 ml di alchermes.
Quando immergete le mele nel caramello fate attenzione a non fare uno strato troppo spesso altrimenti una volta solidificato risulterà troppo gommoso.
Inoltre, nel caso il caramello si dovesse raffreddare e quindi solidificare basterà metterlo nuovamente sul fuoco per qualche secondo per farlo tornare liquido.
Se non volete utilizzare il colorante potete usare le mele rosse.
 
 

Visto che ci stiamo avvicinando alla festa delle streghe, nota a molti come Halloween, non può mancare una torta di zucca, dolce e amara allo stesso tempo. Dolce per via della zucca ed amara per via del fatto che il cioccolato fondente  deve essere rigorosamente al 70%, aggiungendo anche delle arance caramellate come guarnizione.
 

Ingredienti:

300 gr di zucca cotta al forno

350 gr di farina preparata per dolci mista tra 00 e fecola

3 uova

100 gr di burro

250 gr di zucchero

1 bustina di lievito

1 fiala essenza di mandorla

1 tazzina latte intero

1 arancia tagliata a fettine

150 gr cioccolato fondente al 70%

zucchero a velo

Tagliate l’arancia a fettine e disponetela su una placca da forno cosparsa di zucchero a velo -sotto e sopra- e passatela in forno a 200 gradi fino a quando si sarà caramellata. In una terrina montate il burro con lo zucchero fino a quando sarà diventata una crema omogenea, poi aggiungete i tuorli uno alla volta e lavorate ancora, poi la farina e la zucca con l’aroma di mandorla. Quando il composto sarà cremoso aggiungete il latte, il lievito e gli albumi montati a neve. Imburrate una teglia tonda ed infornate la torta a 180 gradi per 30 minuti. Una volta che si sarà freddata fate sciogliere la cioccolata fondente nel microonde a spargetela tipo glassa sulla torta, guarnite infine con le fette di arance candite.

Serve una precisazione, è importante che la zucca sia cotta al forno in modo che si asciughi, qualunque altra cottura infatti la lascerà troppo umida e farà sì che tiri fuori acqua anche nella torta.

 

 

La ricetta dell’insalata caprese di Halloween, la cui particolarità non sta negli ingredienti ma nella composizione del piatto. Infatti utilizzeremo mozzarella, pomodori, basilico con l’aggiunta di olive per formare dei piccoli mostri per festeggiare degnamente la festa di Halloween. Guardate la foto per capire come comporre questa ricetta e seguite le indicazioni delle dosi.

Ingredienti per 4 persone

  • 2 pomodori grandi per insalata
  • 8 bocconcini di mozzarella
  • 8 olive verdi e 8 olive nere snocciolate
  • 8 foglie grandi di basilico
  • Olio di oliva
  • Sale

Lavate i pomodori e tagliateli a fette ricavandone 8. Poi tagliate a metà i bocconcini di mozzarella. Poi tagliate le olive metà.

Per comporre gli occhi utilizzate una cannuccia per creare le pupille che apporrete nel foro delle olive verdi.

Prendendo spunto dalla foto componete questi mostri di Halloween con insalata caprese, mettendo sul fondo una foglia di basilico, poi coprite con una fetta di pomodoro, e poi apponetevi sopra due metà di bocconcini a formare gli le pupille.

Poi mettete le olive composte come un occhio. Salate e versate un filo di olio. Fate la stessa operazione per gli altri sette mostri e servite.

 

 

 

Si tratta delle ossa di pasta sfoglia, che potete preparare utilizzando semplicemente un rotolo di pasta sfoglia, preferibilmente di forma rettangolare, sale e origano. E’ una ricetta talmente facile che potete prepararla con i vostri bambini che si divertiranno a modellare la pasta sfoglia con le mani a forma di osso. Potete servirli come stuzzichini per una festa per bambini di Halloween o come aperitivo per una festa per gli adulti.

Ingredienti :

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • Sale grosso
  • Origano

Stendete la pasta sfoglia su un piano di lavoro, poi ricavate delle strisce di pasta lunghe 7-8 cm. Cospargete con origano e sale grosso. Arrotolate le estremità a formare la parte più grossa dell’osso.

Infornate su carta da forno in forno a 180°C per circa 10 minuti fino a farli dorare. Lasciate raffreddare e servite

 

 

Prepara le gommose alla frutta in svariati gusti, secondo il tuo gusto personale, puoi sbizzarrirti usando qualsiasi tipo di frutta fresca oppure i succhi in brick che trovi in commercio. I bambini di casa saranno entusiasti di poter mettere sotto i denti tanti fantasmi colorati e dolcissimi.

Ingredienti (dosi per circa 25 caramelle)

  • 200 grammi di zucchero
  • 12 grammi di gelatina (o colla di pesce)
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • 100 ml di succo di frutta a piacere


Metti i fogli di gelatina in un piatto con dell’acqua fredda e falli ammollare per 10 minuti.
Nel frattempo unisci tutti gli altri ingredienti un una pentola e mettila sul fuoco piuttosto basso.
Dal momento dell’ebollizione assicurati che la fiamma sia veramente al minimo e continua a mescolare lasciando cucinare per tre minuti.
Leva dal fuoco e aggiungi i fogli di gelatina ben strizzati dall’acqua in eccesso. Mescola per farli sciogliere bene.
A questo punto versa il composto in degli stampini di silicone a forma di fantasma, o in alternativa nelle vaschette per il ghiaccio (meglio se sono in silicone così avrai meno difficoltà a sformarli in seguito).
Fai raffreddare a temperatura ambiente e poi metti le caramelle in frigo lasciandole riposare per qualche ora. Meglio tutta la notte.
Togli le caramelle dallo stampo e servile su un bel piatto.

Puoi anche tuffare le caramelle in dello zucchero fino, in modo da ricoprirne tutta la superficie.

 

 

 

A chi non piace la pizza? Persino i fantasmi la amano! Motivo per cui noi abbiamo deciso di inserirla nel nostro speciale menu dedicato ad Halloween: che decidiate di prepararla come aperitivo per stuzzicare i palati degli ospiti oppure come seconda portata, ottima se non avete tantissimo tempo per spadellare in cucina, sicuramente questa pizza sarà molto apprezzata!

Ingredienti

  • Pasta per pizza: la potete preparare voi oppure acquistare già pronta
  • 250 gr di salsa di pomodoro
  • Formaggio facilmente sagomabile (tipo auricchio o sottilette)

La composizione del piatto è estremamente semplice e, se andate di fretta, non dovete neppure stare ad impastare: basterà comprare la pasta per pizza già pronta. Poi è sufficiente aggiungere il pomodoro, ritagliare i fantasmini nel formaggio e il gioco è fatto!

 

I ragnetti di Halloween, sono dei dolcetti ispirati all’omonima festa, facili e veloci da preparare.
Sono composti da cake pops, fatti con torta al cioccolato sbriciolata e  marmellate, ricoperti di cioccolato fondente e poi tuffati nelle codette di cioccolato.
Le palline si decorano poi con palline di zucchero argentate per gli occhi e fili di morbida liquirizia che rappresentano le zampette.
I vostri ragnetti di Halloween potranno essere scambiati per ragni veri!

Ingredienti (dosi per circa 20 ragnetti):

250 grammi di torta al cioccolato sbriciolata,

40 grammi di marmellata di albicocche,

30 grammi di burro,

150 grammi di cioccolato fondente,

codette di cioccolato,

6 rotelline di liquirizia

  confettini dolci argentati (per ricreare gli occhietti).

Versate la torta al cioccolato sbriciolata in una ciotola insieme alla marmellata. Amalgamate gli ingredienti e con il composto ottenuto realizzare delle palline adagiandole su di un vassoio ricoperto con un foglio di carta da forno. A questo punto, fate sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria e unite poi il burro. Fate cuocere il composto fino ad ottenere una glassa liquida, liscia e omogenea (se troppo dura aggiungete un po’ di panna fresca liquida). Intingete le palline precedentemente ottenute nel cioccolato fuso e passatele poi nelle codette di cioccolato. Per ricreare gli occhietti posizionate due confettini argentati su ogni pallina. Per le zampette, invece, ricavate dalle rotelline di liquirizia dei pezzetti lunghi circa 6-7 cm. Dopo di che, con uno bastoncino per spiedini praticate 6 fori (3 per lato) su ogni pallina e in ognuno di essi infilateci un pezzetto di liquirizia.

 

 

 

Va bene essere streghe, ma pur sempre con una certa classe! Ecco quindi che vi proponiamo l’ultimo ritrovato nella collezione “Maghe & Stregoni” di quest’anno: un cappello creato con un cono, ricoperto di cioccolato e riempito (o meno) a piacere con del gelato! Per chiuderlo poi si può usare un biscotto qualsiasi (tipo Ringo o Oreo) o perché no…anche un cookie! Noi vi proponiamo questa versione con il gelato, ma se dovete servire i capelli della strega a dei bambini e preferite quindi evitare il gelato…potete lasciarli vuoti!
 
E’ una ricetta facile e veloce da preparare utilizzando dei biscotti e dei mini coni gelato per preparare un dolce di Halloween molto carino.
 
Per la decorazione dei cappelli di cioccolato suggeriamo di utilizzare gli M&M ma potete scegliere altri tipi di praline al cioccolato o degli zuccherini divertenti, purché adatti ad una festa di Halloween.
Quale migliore aggiunta alla tua tavola di halloween se non un tematico cappello da strega? Ecco quindi che entra in gioco questa semplice ricetta per realizzare dei cioccolatosi cappelli da strega tanto semplici da realizzare quanto belli da vedere e soprattutto buoni da mangiare!
 
 

Ingredienti:

mini coni gelato

cioccolato

biscotti tipo Oreo o Ringo

gelato (gusto a piacere)

caramelle M&M o praline al cioccolato

 

Per iniziare occorre sciogliere il cioccolato a bagnomaria e lasciarlo intiepidire per poco tempo. Il cioccolato fuso poi si usa per ricoprire integralmente il cono. Una volta rappreso il cioccolato sul cono, è possibile procedere ad inserire il riempimento di gelato scegliendo la quantità a piacere (non esagerate, è pur sempre fine ottobre!). Per concludere basta mettere il cono sul biscotto scelto come base e ricoprire anche quest’ultimo di cioccolato, in modo da unire e “bloccare” il tutto. Decorare con alcuni cioccolatini (o caramelline) colorati la base per dare una punta di colore.

Porre in freezer un’oretta circa e poi servire!

 

 

Una scenografica torta cimitero: tanto tetra quanto gustosa, insomma praticamente irresistibile sia per gli occhi che per il palato!
La torta è sostanzialmente preparata seguendo l’impasto dei brownies, e viene poi glassata con cioccolato e infine decorata con dei biscotti sulla superficie. A vostra discrezione se tagliare la torta a quadretti sin da subito per dare un’idea di terreno sconnesso ed avere fette già pronte da distribuire oppure se lasciarla intera per un effetto ancora più “scenografico”!
 

 Ingredienti:

>

Per la torta brownies:
  • 175 gr di burro
  • 2 uova medie
  • 25 gr di cacao in polvere
  • 185 gr di cioccolato fondente
  • 100 gr di farina 00
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 bustina di vanillina
  • 60 gr di noccioline (opzionali)

      Per la decorazione:

  • 5 o 6 biscotti secchi (tipo “petit”)
  • 2 o 3 pezzi di cioccolato fondente
  • 6 cucchiai di zucchero a velo
  • acqua q.b

 

Preparazione impasto

Sciogliere a bagno maria o al microonde il cioccolato e il burro; mentre la miscela si fonde e si raffredda, prendere una ciotola capiente e mescolare le uova intere con lo zucchero. Unire il cioccolato e burro con le uova e zucchero preparate in precedenza, poi versare man mano poco lievito, farina e vanillina, mescolare bene l’impasto di modo che non vi siano dei grumi. Secondo la tradizione americana nell’impasto vengono aggiunti anche noci o nocciole divise in due o a pezzi, ma è a vostra scelta a seconda che vi piacciano o meno.

 

Decorazione

Per decorare la torta consigliamo di sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria e di versarlo sulla torta brownies. Ovviamente se volete coprirla tutta dovrete aumentare le dosi di cioccolato da sciogliere. Preparare la glassa con lo zucchero a velo e pochissima acqua fredda, mischiandoli energicamente in una tazzina. Cospargere poi i biscotti secchi (tipo “petit”) per dargli la parvenza di piccole lapidi. Se vi è avanzato del cioccolato da quello che avete fuso per coprire la torta, usatelo per mettere la scritta “RIP” sui biscotti, sfruttando un conetto di carta.

 

Cottura

Preparare due teglie precedentemente imburrate e riempirle con l’impasto in modo omogeneo. Le teglie vanno in forno a 180° per 20-25 minuti, a scadere del tempo abbassare la temperatura a 150° e i brownies cuociono ancora per circa 15 minuti. Per sapere quando sfornare i brownies, inserire uno stuzzicadenti di legno al centro della teglia: se esso esce pulito allora il dolce è pronto. Lasciare raffreddare, tagliare a quadrettoni e servire in tavola.

 

 

Passa al supermercato, prendi una confezione dei tuoi würstel preferiti e prepara questi eccezionali salsicciotti di mummia. In un attimo saranno pronti da servire nel tuo spaventoso aperitivo!
 
 
Pasta sfoglia di forma rettangolare (quella pronta va benissimo)
Wurstel (almeno 10!)
Mostarda o ketchup (per la decorazione)

Srotolare la pasta (in caso si tratti di quella acquistata) oppure stenderla in caso si sia deciso di prepararla in casa e tagliarla in quattro parti. In ciascuna di queste quattro parti, tagliare poi 10 strisce orizzontali ottenendo così un totale di 40 strisce. Preparare i würstel ed avvolgere ciascuno con quattro strisce di pasta, usandole come se fossero delle bende. Coprire quasi interamente il würstel, lasciando scoperto dalla pasta solo quella che sarà la “faccia” della mummia. Disporre a questo punto su una teglia rivestita di carta forno.

Informare a 180° per circa 15 minuti (usare come indicazione la doratura della pasta)

Dopo aver tolto dal forno è possibile disegnare la faccia della mummia con della senape o del ketchup. In alternativa si può usare del pepe nero in grani per questo scopo. Se volete rendere la vostra mummia più gustosa, prima di arrotolare la pasta attorno al würstel potrebbe essere una buona idea farcirla con dei cubetti di formaggio!

 

 

Per la nostra ricetta avremo bisogno di ingredienti abbastanza facili da reperire, che potreste persino avere già in casa e, vista l’assenza di canini dedicati allo scopo, noi ci avvaleremo del supporto del frullatore per preparare questa spaventosa bevanda.
 
 
 

Ingredienti:

 
1 litro di succo di arancia rossa
Sciroppo di fragola concentrato Q.B. (è quello che si usa per i cocktail ma, se le avete in casa, vanno bene anche le fragole surgelate)
3 o 4 cucchiai di zucchero

Qualora si sia scelto di usare le fragole surgelate anziché il concentrato, è buona cosa scongelarle e poi frullarle e passarle al colino. Versare nel mixer fragole (o sciroppo), succo di arancia e zucchero e frullare. È una buona idea lasciar riposare in frigorifero per almeno 30 minuti prima di consumare.

Provate ad aggiungere un po’ di ginger per un  gusto “frizzantino”. Un drink analcolico che piace proprio a tutti!

Per la decorazione

Qui è possibile assolutamente sbizzarrirsi in un sacco di modi diversi! Si può decorare una caraffa scrivendo su di un biglietto di carta bruciacchiato “sangue di vampiro”