Agent Carter [Stagione 1] posted by on 31 gennaio 2016

In onda dal 2 febbraio 2016 su Sky Cinema 1

Agent Carter

agent-carter-blog

Azione, avventura

TITOLO ORIGINALE: Marvel’s Agent Carter
PAESE: USA
ANNO: 2015 – in produzione
PRODUZIONE: ABC Studios, Marvel Television
STAGIONI: 2 (la 2 inedita in Italia)
EPISODI: 8 (18 totali)
DURATA: 42 min
IDEATORE: Christopher Markus, Stephen McFeely
CAST: Hayley Atwell, James D’Arcy, Chad Michael Murray, Enver Gjokaj, Shea Whigham.
in onda da martedì 2 febbraio dalle 21,10 su Sky Cinema 1 (doppio episodio)

Marvel’s Agent Carter, nota semplicemente come Agent Carter, è basata sull’omonimo cortometraggio dei Marvel Studios. Ambientata all’interno del Marvel Cinematic Universe dopo gli eventi di Captain America – Il primo Vendicatore. La serie ha come protagonista Hayley Atwell nei panni di Peggy Carter, costretta a bilanciare il suo lavoro di agente segreto con la sua vita da donna single nell’America degli anni quaranta.

New York, 1946. Sono passati un paio d’anni dalla scomparsa di Steve Rogers, la cui morte apparente rimane dolorosa per Peggy Carter. Ufficialmente ridotta a lavorare in un ufficio della SSR (Strategic Science Reserve), Peggy deve muoversi in un universo dove il sessismo è un rituale quotidiano. La situazione cambia quando l’agente Carter è contattata dal suo vecchio amico Howard Stark: accusato di tradimento, il geniale inventore è in fuga dalle autorità, e chiede a Peggy di scagionarlo. A darle manforte ci penserà Edwin Jarvis, il maggiordomo di Stark.

La prima stagione è ambientata a New York nel 1946, e mostra Peggy Carter che si ritrova costretta a bilanciare il suo lavoro d’ufficio alla Strategic Scientific Reserve (SSR) con la missione segreta affidatale da Howard Stark, incastrato con l’accusa di aver venduto armi letali al miglior offerente. Per ripulire il nome dell’uomo, trovare i veri responsabili e recuperare le armi, Peggy viene assistita dal fedele maggiordomo di Stark, Edwin Jarvis. Nella seconda stagione, Peggy si trasferisce a Los Angeles per affrontare una minaccia che rischia di mettere in pericolo tutte le persone che ha giurato di proteggere.

Nata come personaggio secondario nelle storie a fumetti dedicate a Captain America, nei decenni Peggy Carter ha fatto molta strada, fino a diventare una presenza ricorrente del Marvel Cinematic Universe e guadagnarsi una mini-serie tutta sua. La prima apparizione risale al maggio 1966: Peggy fa capolino in una tavola di una storia di Stan Lee e Jack Kirby dedicata al supereroe Captain America. Presentata come un vecchio amore di guerra di Steve Rogers, non ha però ancora un nome. Nel tempo, il personaggio subisce una serie di trasformazioni. Nei primi anni ’70 viene reintrodotta come sorella maggiore di Sharon Carter, che però in seguito diventa sua nipote. E l’agente Carter diventa una presenza fissa nelle storie del Capitano ambientate durante la Seconda Guerra Mondiale, tanto da guadagnarsi un suo seguito, pur senza avere alcun superpotere. La prima volta al cinema arriva nel 2011, con Captain America: Il primo vendicatore, film che già lascia intravedere le grandi potenzialità di Peggy Carter. Il 2014 è un’altra ottima annata: al cinema arriva Captain America: The Winter Soldier, mentre Peggy compare anche in tv nella seconda stagione di Agents of S.H.I.E.L.D. Ormai è una presenza fissa del Marvel Cinematic Universe.


Nella prima stagione vengono mostrate le origini del Programma Vedova Nera e del Programma Soldato d’Inverno, entrambi apparsi nei film del MCU

 

New York, anni ’40. Dopo la morte dell’amato Captain America, Peggy Carter si trova divisa fra il lavoro alla Strategic Scientific Reserve e le missioni segrete per conto del latitante Howard Stark, accusato di traffico di armi.

Lo sviluppo della serie cominciò nel settembre 2013, ed è stata ordinata ufficialmente dalla ABC l’8 maggio 2014.

La prima stagione è stata trasmessa dal 6 gennaio al 24 febbraio 2015, mentre la seconda stagione ha debuttato il 19 gennaio 2016. La serie è trasmessa durante la pausa invernale di Agents of S.H.I.E.L.D.

Le riprese della prima stagione si sono tenute a Los Angeles a partire dal settembre 2014, e sono terminate il 20 gennaio 2015.

La serie è stata ben accolta dalla critica

Il direttore della fotografia Gabriel Beristáin ha usato una combinazione di tecnologia digitale e di tecniche analogiche per ricreare l’atmosfera dei classici film degli anni quaranta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

:bye:
 
:bye:
:good:
 
:good:
:negative:
 
:negative:
:scratch:
 
:scratch:
:wacko:
 
:wacko:
:yahoo:
 
:yahoo:
B-)
 
B-)
:heart:
 
:heart:
:rose:
 
:rose:
:-)
 
:-)
:whistle:
 
:whistle:
:yes:
 
:yes:
:cry:
 
:cry:
:mail:
 
:mail:
:-(
 
:-(
:unsure:
 
:unsure:
;-)
 
;-)