Fargo [Stagione 1] posted by on 10 dicembre 2014

Dal 16 dicembre su Sky Atlantic

Fargo

fargo-blog

Drammatico, poliziesco, noir


TITOLO ORIGINALE: Fargo
PAESE: USA
ANNO: 2014 – in produzione
PRODUZIONE: MGM Television, FX Productions
STAGIONI: 1
EPISODI: 10
DURATA: 60 min episodio   
IDEATORE: Noah Hawley
CAST: Billy Bob Thornton, Martin Freeman, Allison Tolman, Colin Hanks
In onda da martedì 16 dicembre dalle 21.10 su Sky Atlantic

La serie, pensata per narrare una storia diversa in ogni stagione, trae ispirazione dal film del 1996 Fargo, dei fratelli Coen, i quali figurano tra i produttori esecutivi.

La prima stagione di Fargo segue le vicende avvenute nel 2006 in Minnesota, tra le cittadine di Bemidji e Duluth. Le città del nord degli Stati Uniti sono segnate dall’arrivo del violento delinquente Lorne Malvo, il quale, durante un casuale incontro a Bemidji, trascina in un piano criminale un sempliciotto assicuratore senza successo, Lester Nygaard. A seguire le tracce delle loro malefatte è la giovane e intraprendente agente di polizia Molly Solverson.

Gli episodi sono dieci, ambientati sempre in Minnesota come per il film. Ma i protagonisti sono diversi e così gli interpreti. Billy Bob Thornton, con il volto incorniciato da una frangetta con cui non siamo abituati a vederlo, è Lome Malvo, il forestiero killer professionista. Al suo fianco nella discesa verso gli inferi della spirale omicida, c’è Martin Freeman, il Bilbo de Lo Hobbit, che interpreta il marito modello Lester Nygaard . Modello almeno nei primi 30 minuti dell’episodio di esordio. E poi il ruolo femminile, di un agente che impara col tempo ad essere un buon investigatore, è affidato a Allison Tolman. Non mancano piccoli riferimenti alla pellicola. L’episodio pilota, come l’omonimo film al quale è ispirata la serie, si apre con un’identica, non veritiera, indicazione secondo la quale i fatti narrati sono veramente accadut. In alcune scene dello stesso episodio si possono notare un cartello con la pubblicizzazione del cocktail White Russian, già visto ne Il grande Lebowski, e una cippatrice, altro chiaro riferimento al film Fargo. Non mancano accenni ad opere di altri autori; sempre nel primo episodio, è presente un cartellone che pubblicizza il Montecito Casinò, riferimento alla serie della NBC Las Vegas.

La miniserie, ispirata all’omonimo film dei fratelli Coen (qui in veste di produttori), rispecchia alla perfezione lo stile dei due registi, mescolando sapientemente crime drama e commedia grottesca, servendosi della scrittura al vetriolo di Noah Hawley (sceneggiatore di serie di successo come Bones e The Unusuals).

 

Nelle vesti del serial killer troviamo Billy Bob Thornton, entrato in contatto con i Coen nella produzione L’uomo che non c’era, che ritorna con una performance che gli e’ valsa la nomination gli Emmy Awards come miglior attore protagonista in una miniserie.

Al suo fianco nella discesa verso gli inferi della spirale omicida, ce’ Martin Freeman, gia’ Bilbo de Lo Hobbit e aiutante di Holmes in Sherlock.

 

Plurinominato agli Emmy Awards del 2014, Fargo vince il premio come Miglior Miniserie e Miglior Regia a Colin Bucksey, e viene rinnovato per una seconda stagione, prevista per il 2015.

La seconda stagione della serie antologica che sarà incentrata sulla gioventù del padre di Molly e sarà ambientata nel 1979 a Sioux Falls e vedrà il ritorno di alcuni dei personaggi che abbiamo imparato a conoscere nella prima stagione.

Le riprese della prima stagione si svolsero dal novembre 2013 alla primavera del 2014 nei dintorni di Calgary, nella provincia canadese dell’Alberta. Durante tale periodo nell’area si registrarono anche punte di 40 gradi sotto zero, condizioni che portarono ad una temporanea sospensione dei lavori. I fratelli Coen ebbero occasione di descrivere l’ambientazione da ricreare sul set come una «Siberia con ristoranti per famiglie». Anche la seconda stagione sarà filmata a Calgary, tra i mesi di gennaio e maggio 2015

La serie è stata presentata in anteprima al Roma Fiction Fest

Il 21 luglio 2014 è stata annunciata la produzione di una seconda stagione di dieci episodi

La première dell’episodio pilota su FX, dalla durata di circa 70 minuti invece dei consueti 45, il 15 aprile 2014, ha registrato una buona audience, venendo seguita da circa 2.650.000 telespettatori

La serie ha ricevuto un’accoglienza molto positiva dalla critica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

:bye:
 
:bye:
:good:
 
:good:
:negative:
 
:negative:
:scratch:
 
:scratch:
:wacko:
 
:wacko:
:yahoo:
 
:yahoo:
B-)
 
B-)
:heart:
 
:heart:
:rose:
 
:rose:
:-)
 
:-)
:whistle:
 
:whistle:
:yes:
 
:yes:
:cry:
 
:cry:
:mail:
 
:mail:
:-(
 
:-(
:unsure:
 
:unsure:
;-)
 
;-)