Lilyhammer [Stagione 1] posted by on 19 dicembre 2014

Dal 23 dicembre su Sky Atlantic

 Lilyhammer

lilyhamme-blogr

Drammatico, commedia


TITOLO ORIGINALE:  Lilyhammer
PAESE: Norvegia,USA
ANNO: 2012 – in produzione
PRODUZIONE: Rubicon Tv AS
STAGIONI: 3 (la 2 e la 3 inedite in Italia)
EPISODI: 24
DURATA: 50 min episodio   
IDEATORE: Anne Bjørnstad, Eilif Skodvin
CAST: Steven Van Zandt, Trond Fausa Aurvåg, Marian Saastad Ottesen, Sven Nordin, Kyrre Hellum, Anne Krigsvoll.
In onda da martedì 23 dicembre alle 22.10 su Sky Atlantic

La serie, trasmessa da NRK1 e Netflix, ruota attorno alla storia di un mafioso di New York, interpretato da Steven Van Zandt, che tenta di incominciare una nuova vita in Norvegia, a Lillehammer.

Lilyhammer, ambientato tra la Norvegia e la Grande Mela, è la storia di un mafioso Frank (Van Zandt) entrato nel programma protezione testimoni dopo aver mandato in prigione i suoi ex datori di lavoro. Arrivato nella cittadina norvegese, sconvolge immediatamente ogni equilibrio provando lui stesso a costruire il suo impero del crimine. Il tentativo sarà più difficile del previsto e il passato lasciato lontanto, dall’altra parte dell’oceano, non tarderà a tornare per rovinare i piani di Frank

La serie cult, frutto di una coproduzione americano-norvegese con protagonista Steven Van Zandt, in arte Little Steven, il chitarrista di Bruce Springsteen. Si tratta di un mix fra commedia e crime drama che racconta le avventure dell’ex boss Frank ‘The Fixer’ trasferito nell’idealizzata cittadina norvegese Lillehammer (da lui chiamata Lilyhammer), dopo essere rimasto affascinato dagli scenari visti in tv durante le Olimpiadi invernali del 1994.

Lilyhammer (NRK1 e Netflix, prima serie originale prodotta dal servizio on demand) si ricollega direttamente ai Soprano visto che il protagonista è il Little Steven Van Zandt che da Springsteen arrivò a interpretare il ruolo di Silvio: qui recita nel ruolo di un pentito – similissimo al personaggio dei Soprano – che per proteggersi si trasferisce in un innevato paesino norvegese, cercando di adattarsi al diverso stile di vita. O per meglio dire, di far adattare quello a lui, al suo modo di vivere, permettendo ai creatori Anne Bjørnstad e Eilif Skodvin di mettere in scena un’intelligente riflessione sul modo in cui la corruzione e la criminalità nascono anche in contesti candidi, anche letteralmente vista l’onnipresente neve. Buffo e divertito con un sottotesto thriller, l’interpretazione di Van Zandt rende la serie spassosa, lo scontro tra culture la rende interessante.

 

Frank Tagliano (Steven Van Zandt, chitarrista di Bruce Springsteen e attore ne “I Soprano”) è il braccio destro di Sally Boy Delucci. Quando questi muore, il posto di boss spetterebbe a Frank, ma non tutti sono d’accordo: il fratello del defunto, Aldo Delucci, pensa di meritare la leadership per motivi “familiari”. Per questo, prova a risolvere le cose alla maniera dei mafiosi: ordina di far ammazzare Frank. Questi, per salvarsi la pelle, accetta di collaborare con l’FBI, che lo accoglie nel Programma Federale Protezione Testimoni (Federal Witness Protection Program) in cambio della sua testimonianza contro Aldo. Frank chiede quindi di essere trasferito, con l’identità di Giovanni Henriksen, presso Lillehammer, che lui pronuncia Lilyhammer, all’americana (l’ha visto anni prima in TV, durante le Olimpiadi invernali del 1994).

 

 

Gia’ previste due stagioni successive, la serie e’ diventata tanto cult al punto che e’ subentrato Netflix nelle vesti di co-produttore e distributore per gli States.

La prima stagione è stata trasmessa in prima visione in Norvegia da NRK1 dal 25 gennaio al 14 marzo 2012.

Steven Van Zandt è il responsabile del debutto di Bruce Springsteen alla recitazione. Little Steven, infatti, ha convinto l’amico fraterno, con cui ormai suona da oltre quaranta anni, a partecipare alla serie Lilyhammer come Guest Star. Il Boss interpreterà il responsabile di una camera mortuaria in un episodio della terza stagione della serie prodotta da Netflix.

Van Zandt è coinvolto in quasi ogni elemento di Lilyhammer. Oltre ad essere il protagonista e nella co-scrittura, ha anche lavorato sulla musica nelle successive stagioni.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

:bye:
 
:bye:
:good:
 
:good:
:negative:
 
:negative:
:scratch:
 
:scratch:
:wacko:
 
:wacko:
:yahoo:
 
:yahoo:
B-)
 
B-)
:heart:
 
:heart:
:rose:
 
:rose:
:-)
 
:-)
:whistle:
 
:whistle:
:yes:
 
:yes:
:cry:
 
:cry:
:mail:
 
:mail:
:-(
 
:-(
:unsure:
 
:unsure:
;-)
 
;-)