Limitless [Stagione 1] posted by on 30 dicembre 2015

In onda dal 3 gennaio 2016 su Rai 2

Limitless

limitless-blog

Fantascienza, poliziesco

TITOLO ORIGINALE: Limitless
PAESE: USA
ANNO: 2015 – in produzione
PRODUZIONE: CBS Television Studios
STAGIONI: 1
EPISODI: 22
DURATA: 45 min episodio
IDEATORE: Craig Sweeny
CAST: Jake McDorman, Jennifer Carpenter, Mary Elizabeth Mastrantonio, Hill Harper, Bradley Cooper, Ron Rifkin.
In onda da domenica 3 gennaio dalle 21,50 su Rai 2 (doppio episodio)

Si tratta di un sequel del film del 2011 Limitless, a sua volta tratto dal romanzo Territori oscuri (The Dark Fields).

Brian Finch è un cittadino statunitense che, dopo aver assunto il farmaco sperimentale nootropo NZT, riesce a sfruttare le sue capacità neurali molto al di sopra della media, acquisendo una memoria e una capacità di comprensione e analisi sovrumane. Dopo averle sfruttate a proprio piacimento, l’FBI lo invita a collaborare con una squadra investigativa di New York per risolvere i casi più complessi. All’insaputa dei federali, nel frattempo Finch intrattiene però delle relazioni con il senatore Edward Morra, che gli fornisce una seconda droga in grado di annullare i letali effetti collaterali dell’NZT.

Nel 2011 Limitless arrivò al cinema riscuotendo un discreto successo di pubblico e di critica, grazie ad una rappresentazione allucinata del desiderio contemporaneo di successo. L’idea di elevarsi dalla mediocrità quotidiana e trasformare un fannullone come Eddie Morra (interpretato a suo tempo da Bradley Cooper) in un uomo di successo era di per sé affascinante e di facile presa sul pubblico. Poco importava che alla base di tutto ci fosse una sostanza chimica in grado di alterare le sinapsi celebrali per dare accesso ad aree mentali altrimenti inutilizzate. Il merito di Limitless fu quello di rendere ammissibile il proibito, grazie ad un tono spensierato e un ritmo avvincente.

Sebbene la serie sia ambientata nello stesso universo del film, aver visto quest’ultimo non è necessario per poter seguire la storia, le cui premesse sono ampiamente (ri)spiegate nell’episodio pilota diretto da Marc Webb. La serie, prodotta dai CBS Studios, prende il via un paio di anni più tardi, quando Brian Finch (interpretato dal Jake McDorman di Manhattan’s Love Story, fortemente raccomandato da Cooper, con cui aveva lavorato in American Sniper), un aspirante cantautore in difficoltà, finalmente sta cominciando ad accettare il fatto che potrebbe dover rinunciare ai suoi sogni di musicista, nonché a suo padre (Ron Rifkin), afflitto da un male che i medici non sono in grado di comprendere. Spaventato dall’idea di deludere fino all’ultimo il genitore che ha sempre creduto in lui, Brian accetta di prendere una pasticca offertagli da un ex membro della sua banda con la promessa che questa gli cambierà la vita.

 

Dorman sarà affiancato stabilmente da Jennifer Carpenter, una partner di tutto rispetto che, dopo il successo di Dexter, torna a vestire i panni della poliziotta – o, in questo caso, agente dell’FBI. È proprio l’agente Harris a convincere i suoi superiori all’FBI che Brian con le sue abilità innescate dall’NZT può diventare per il Bureau una risorsa piuttosto che una minaccia, convincendoli ad assumerlo come consulente.

Limitless è una serie televisiva statunitense in onda sulla CBS dal 22 settembre 2015

L’episodio pilota è diretto da Marc Webb

Bradley Cooper è membro del cast ricorrente interpretando il personaggio di Edward Morra, modellato su quello che era stato il protagonista del film. Cooper è anche uno dei produttori esecutivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

:bye:
 
:bye:
:good:
 
:good:
:negative:
 
:negative:
:scratch:
 
:scratch:
:wacko:
 
:wacko:
:yahoo:
 
:yahoo:
B-)
 
B-)
:heart:
 
:heart:
:rose:
 
:rose:
:-)
 
:-)
:whistle:
 
:whistle:
:yes:
 
:yes:
:cry:
 
:cry:
:mail:
 
:mail:
:-(
 
:-(
:unsure:
 
:unsure:
;-)
 
;-)