Orphan Black [Prima Stagione] posted by on 29 maggio 2014
In onda dal 3 giugno 2014 su Premium Action   
  

   Fantascienza, Drammatico   
TITOLO ORIGINALE:    Orphan Black
PAESE:    Canada, USA
ANNO:    2013 – in produzione
PRODUZIONE:    Temple Street Productions
STAGIONI:    1
EPISODI:   10
DURATA:   43 min episodio
IDEATORE:    Graeme Manson, John Fawcett
CAST:   Tatiana Maslany, Jordan Gavaris, Dyaln Bruce, Kevin Hanchard, Michael Mando, Maria Doyle Kennedy   In onda da martedì 3 giugno alle 21,15 su Premium Action   

   Orphan Black  tratta del problema etico e morale della clonazione umana.   

Sarah ha sempre vissuto la sua vita da orfana solitaria … ma un clone non è mai solo… Sarah un giorno assiste al suicidio di una donna che le assomiglia come una goccia d’acqua. Sarah assume la sua identità, vive la sua vita, ha rapporti col suo fidanzato e soprattutto ha accesso al suo conto in banca: l’obiettivo della ragazza, infatti, è quello di poter ripulire il conto corrente della donna morta in modo da risolvere tutti i suoi problemi e scappare con sua figlia Kira e il suo amico Felix. Invece, i suoi problemi si moltiplicano: Beth, la sua gemella, non è l’unica copia che ha. Al mondo ci sono tante ragazze uguali a lei, veri e propri cloni, C’è di peggio: qualcuno è stato pagato per ucciderle tutte…   



   La storia ruota attorno a un gruppo di cloni che cercano di scoprire la loro origine e chi li sta minacciando. C’è Sarah, la protagonista, una poco di buono rockettara con un unico amore nella sua vita: la figlia Kira. Alison, classica borghese bacchettona che sembra uscita da Desperate Housewives. Cosima, genio del computer con occhialoni da nerd e dreadlock. Helena, cresciuta in un convento ucraino e addestrata per uccidere gli altri cloni. E Rachel, che lavora per una misteriosa organizzazione scientifica.   


   Quando ha debuttato  a marzo 2013, Orphan Black era uno show di fantascienza semi-sconosciuto, budget ridotto, ascolti relativamente bassi (una media di 660 mila spettatori), e un’attrice altrettanto poco famosa. Ma brava. Episodio dopo episodio, clone dopo clone, gli spettatori hanno iniziato a parlare della performance della Maslany. Il seguito di fan è cresciuto a dismisura grazie al passaparola sui social media. Risultato: il finale di stagione ha superato i tweet di Homeland e The Good Wife. E nelle dieci settimane successive, i post su Tumblr relativi alla serie sono aumentati del 300 per cento.    

   Orphan Black è già  rinnovata per la seconda stagione, in USA cominciata il 19 aprile 2014   

   Le riprese della prima stagione si svolsero a Toronto dal 23 ottobre 2012 al 12 febbraio 2013   

   Per interpretare 10 diversi ruoli e cambiare ogni volta look, trucco e personalità, l’attrice si è aiutata sul set ascoltando 10 differenti stili musicali, dal rock classico al metal.   

   Il 17 settembre 2012 fu annunciato che Tatiana Maslany avrebbe interpretato il ruolo della protagonista Sarah Manning e di vari altri cloni.  Le riprese delle scene in cui compaiono più cloni sono facilitate dall’uso di carrelli in grado di memorizzare il movimento di una telecamera, il quale viene quindi replicato perfettamente nelle riprese aggiuntive per aggiungere i vari cloni   

   La serie ha ottenuto diversi riconoscimenti, rivolti principalmente alla protagonista Tatiana Maslany. Per le sue varie interpretazioni dei numerosi cloni l’attrice è stata acclamata dalla critica. Tim Goodman sul The Hollywood Reporter giudicò «fantastica» la sua performance, descrivendo la sua mancata candidatura ai premi Emmy 2013 come «la più scandalosa trascuratezza» tra le nomination di quell’anno.   

   Nella seconda stagione, Sarah scoprirà di più su chi l’ha creata, e ci sarà un nuovo clone, Jennifer, un’insegnante di liceo e allenatrice di nuoto.   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

:bye:
 
:bye:
:good:
 
:good:
:negative:
 
:negative:
:scratch:
 
:scratch:
:wacko:
 
:wacko:
:yahoo:
 
:yahoo:
B-)
 
B-)
:heart:
 
:heart:
:rose:
 
:rose:
:-)
 
:-)
:whistle:
 
:whistle:
:yes:
 
:yes:
:cry:
 
:cry:
:mail:
 
:mail:
:-(
 
:-(
:unsure:
 
:unsure:
;-)
 
;-)