Skiptrace – Missione Hong Kong posted by on 27 luglio 2016

dal 28 luglio 2016 al cinema

Skiptrace – Missione Hong Kong

Azione, commedia


TITOLO ORIGINALE: Skiptrace
ANNO: 2016
PAESE: Hong Kong, USA, Cina
DURATA: 120 min.
FORMATO: colore
USCITA ORIGINALE: 21 luglio 2016 (Cina)
PRODUZIONE: Cider Mill Pictures, Dasym Enetertainment, InterTitle Films
DISTRIBUZIONE: Notorious Pictures
REGIA: Renny Harlin
SCENEGGIATURA: Jay Longino, BenDavid Grabinski
CAST: Jackie Chan, Johnny Knoxville, Bingbing Fan, Eric Tsang, Michael Wong

Il film è prodotto, interpretato e basato su un racconto di Jackie Chan. Un buddy movie on the road dal buon ritmo in cui Chan, a 62 anni suonati, dimostra di saper ancora reggere da protagonista un film d’azione.

Skiptrace Missione Hong Kong racconta la storia di Bennie Chan, un detective di Hong Kong che da anni è sulle tracce di Victor Wong, boss del crimine organizzato. Quando Samantha, la figlia acquisita di Bennie, si mette nei guai con Wong, Bennie si lancia alla ricerca dell’uomo che l’ha messa in pericolo: il giocatore d’azzardo americano Connor Watts. Bennie riporta a Hong Kong Connor e capisce presto che oltre a poter scoprire qualcosa in più su cosa sia successo a Samantha, Connor può aiutarlo a raggiungere finalmente Victor Wong per consegnarlo alla giustizia. Ma tornare a Hong Kong sarà tutt’altro che facile per questa strana coppia, che in una corsa contro il tempo sarà protagonista di assurde avventure nei posti più disparati: dalle montagne della Mongolia alle dune del deserto del Gobi.

Jackie Chan, nei panni del poliziotto Bennie Black, a caccia del Matador, che non è un torero spagnolo ma un misterioso boss hongkonghese di nome Victor Wong (Wenxuan “Winston” Chao) flottante tra efferatezze e gioco d’azzardo. Uno che Chan-Black cerca di incastrare da tempo – certo del suo ruolo in una sconfinata organizzazione criminale – senza peraltro riuscirvi, anche perché Wong, da tutti amato e rispettato, passa per un filantropo al di sopra di ogni sospetto. Di qui la febbrile risolutezza di Chan che, per mettere mani e manette su quel boss sgusciante che tra l’altro ha messo nei guai la sua adorata figlioccia Samantha (Bingbing Fan), va ad acciuffare il baro americano Connor Watts (il Johnny Knoxville eroe seriale di Jackass e piccolo mito stunt d’America) per riportarlo a Hong Kong, dove ha truffato il casinò e utilizzarlo per scoperchiare la “cupola”. Succede di tutto, allora, tra la Siberia, la Mongolia, il Deserto del Gobi e Macao prima della tappa finale. ”

Le riprese sono iniziate il 3 settembre 2014, in Cina

Il film ha incassato 60 milioni di $ per la sua apertura in Cina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

:bye:
 
:bye:
:good:
 
:good:
:negative:
 
:negative:
:scratch:
 
:scratch:
:wacko:
 
:wacko:
:yahoo:
 
:yahoo:
B-)
 
B-)
:heart:
 
:heart:
:rose:
 
:rose:
:-)
 
:-)
:whistle:
 
:whistle:
:yes:
 
:yes:
:cry:
 
:cry:
:mail:
 
:mail:
:-(
 
:-(
:unsure:
 
:unsure:
;-)
 
;-)