Dragon Ball Z: Battle of Z [Ps3, Xbox, PsVita] posted by on 12 gennaio 2014

In uscita il 23 gennaio 2014

Dragon Ball Z Battle of Z

Genere: Picchiaduro

produttore: Namco Bandai
sviluppatore: Artdink
Distributore: Namco Bandai Partners Italy
Multiplayer: 1-8 giocatori Online, Locale e Coop.
Pegi: 12+

Dragon Ball Z: Battle of Z è il nuovo capitolo di Namco Bandai dedicato ad una delle serie nipponiche più longeve e seguite di sempre.

Questo ennesimo picchiaduro dedicato all’opera di Akira Toriyama si caratterizza per la grande enfasi posta sulle battaglie in multiplayer, anche in cooperativa.

Dragon Ball Z Battle of Z scr1

DESCRIZIONE: ogni giocatore nelle sue battaglie potrà infatti condividere il Genki a livello mondiale, per formare una gigantesca sfera Genkidama (in Italia nota come EnergiaSferica) e riuscire a vincere finalmente la battaglia contro il male. Al di là di questo, la struttura è variata leggermente, quindi andremo ad affrontare un menù più moderno e meno schematico, con la possibilità di personalizzare da subito i protagonisti delle nostre battaglie. Punto cruciale saranno infatti le Carte potenziamento, suddivise per tipologia (potenza, salute, speciale, ecc.) e applicabili negli slot dei personaggi, da Goku a Piccolo passando per Gohan e compagni. Abbinare ad un combattente le Carte giuste per renderlo una macchina da guerra invincibile sarà l’obbiettivo principe, ancor prima delle lotte sul campo.

Dragon Ball Z Battle of Z scr2

Goku & C. saranno alle prese con la saga Z di Dragon Ball, ovvero quella che va dalla comparsa/scoperta dei Sayan fino a Majin Bu, includendo svariati altri personaggi secondari e missioni inserite di prepotenza nel filone principale.

Ogni personaggio ha le proprie mosse (ed anche animazioni, più studiate del solito) incluse quelle Speciali, veri e propri colpi letali per i nemici, da usare con cura perché consumano l’indicatore dell’Aura.

I collezionabili saranno molto importanti nelle dinamiche del gioco. Oltre quelli che si vincono nelle battaglie, infatti, abbiamo la possibilità di acquistarne degli altri (i Premium) con il modico versamente di punti PP, anch’essi da guadagnare nelle battaglie.

I comparti tecnici (grafica e sonoro) sono di buon livello, con la colonna sonora che non è quella “ufficiale” ma cattura ed appassiona con buoni ritmi e discrete orchestre. Anche gli effetti sono degni di nota, con alcuni rumori prelevati dall’anime e le voci dei personaggi ben caratterizzate.

Dragon Ball Z Battle of Z scr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

:bye:
 
:bye:
:good:
 
:good:
:negative:
 
:negative:
:scratch:
 
:scratch:
:wacko:
 
:wacko:
:yahoo:
 
:yahoo:
B-)
 
B-)
:heart:
 
:heart:
:rose:
 
:rose:
:-)
 
:-)
:whistle:
 
:whistle:
:yes:
 
:yes:
:cry:
 
:cry:
:mail:
 
:mail:
:-(
 
:-(
:unsure:
 
:unsure:
;-)
 
;-)