Anguriata posted by on 14 agosto 2013

Anguriata

anguriata

Cosa c’è di meglio d’estate, quando il caldo torrido ci assale, di della frutta fresca e dissetante? Ecco un modo originale e alternativo per presentare in tavola e gustare dell’ottima frutta! Una simpatica idea per stupire con gusto parenti e amici!

INGREDIENTI:

Cocomero  anguria 1 da circa 8 kg
Melone  polpa 250 gr
Pesche  2 medie
Ciliegie  200 gr
Ananas  polpa 300 gr
Limoni  fette 100 gr
Arance  fette 100 gr
Lamponi  100 gr
Mirtilli  100 gr
Fragole  250 gr

 

Per il mix di succhi:

Arance  succo di 2
Limoni  succo di 1
Zucchero  40 gr
Vino  moscato 1l

 

Preparazione:

1Per preparare l’anguriata procuratevi un’anguria tonda e regolare, che stia in piedi se appoggiata sull’estremità inferiore ed eliminate la calotta a circa ¾ della sua altezza (1). Se non dovesse stare in piedi, pareggiatela anche nella parte inferiore. Scavate l’anguria con l’aiuto di uno scavino a forma semisferica (2), fino a ricavare 500 gr di polpa a forma di pallina e mettetele da parte in una ciotola (3).

2

Ora procedete con la pulizia dell’altra frutta: tagliate il melone ricavando delle fettine spesse 1 cm (4) e con degli stampini, per esempio a forma di cuore o stella, ricavate circa 500 gr di polpa (5). Lavate e sbucciate le pesche, togliete il nocciolo e tagliate la polpa a cubetti (6).

3

Lavate le ciliegie, togliete loro il picciolo, tagliatele a metà ed eliminate il nocciolo (7). Passate all’ananas: tagliate via il ciuffo e poi la buccia tutta intorno, con un coltello a seghetto, in quanto molto dura e spessa (8). Dividetela a metà e tagliate la polpa a triangolini (9).

4

Lavate le fragole, eliminate il picciolo verde e tagliatele nel senso della lunghezza (10). Tagliate il limone e l’arancia a fette sottili, che dividerete in quattro parti (11-12).

5

A questo punto ricavate il succo da un limone e da due arance (13) che filtrerete e sposterete in una ciotola capiente (14). Versate nel succo ricavato tutto il vino moscato (15).

6

Unite lo zucchero (16) e mescolate bene. Versate il mix ottenuto nell’anguria scavata (17) e delicatamente tutta la frutta sbucciata in precedenza a cominciare dalle palline di anguria (18).

7

Aggiungete poi le formine di melone (19), l’ananas e le fragole (20), le ciliegie (21),

8

le pesche (22), e infine i lamponi e i mirtilli (23). Mescolate con un cucchiaio e coprite l’anguria con la calotta superiore tagliata all’inizio. Ponete l’anguriata in frigorifero almeno per due ore ed ecco pronta la vostra anguriata bella fresca da servire in delle coppette monoporzione e decoratele con gli spicchi di limone e arancia tagliati in precedenza!

Conservate l’anguriata per un massimo di due giorni in frigorifero.

Potete anche preparare un’anguriata analcolica mixando insieme al succo di arancia e di limone un litro di gassosa o di succo di frutta, al posto del vino. Oppure per una party tra amici, potete rendere l’anguriata più alcolica mixando un quarto di vodka o gin o di un altro liquore che vi piace insieme a tre quarti di succo di arancia o di frutta.
Ovviamente potete sostituire la frutta con quella che più preferite e quella reperibile al mercato.

ombrellone

Buon Ferragosto!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

:bye:
 
:bye:
:good:
 
:good:
:negative:
 
:negative:
:scratch:
 
:scratch:
:wacko:
 
:wacko:
:yahoo:
 
:yahoo:
B-)
 
B-)
:heart:
 
:heart:
:rose:
 
:rose:
:-)
 
:-)
:whistle:
 
:whistle:
:yes:
 
:yes:
:cry:
 
:cry:
:mail:
 
:mail:
:-(
 
:-(
:unsure:
 
:unsure:
;-)
 
;-)