Dolci per la festa del Papà/San Giuseppe (19 marzo) posted by on 16 marzo 2014

Ecco alcune ricette di dolci scelte per voi per festeggiare l’imminente festa del Papà. Alcune si possono realizzare con la collaborazione dei bambini

fathersdaydivider

Torta pallone da calcio

torta-pallone-da-calcio

Una torta pallone da calcio è sicuramente la scelta migliore per la festa del papà calciofilo: è molto bella da vedere ma è anche molto buona e abbastanza facile da preparare

Ingredienti:

pasta biscotto chiara e scura

farcitura per zuccotto

liquore dolce o rum o cognac a piacere q.b.

zucchero q.b.

 gelatina dolce non colorata (tipo Tortagel di Pane degli Angeli)

pasta biscotto:

  • 50 g zucchero
  • 3 uova (dividere tuorli ed albumi)
  • 1 bustina vanillina
  • 1 pizzico di sale
  • 60 g farina

pasta biscotto scura:

Come per la pasta biscotto,  + 3 cucchiai di cacao amaro da aggiungere alla farina

 

farcitura per zuccotto:

  • 6 uova
  • 250 g. zucchero a velo
  • 1 bustina di vaniglina
  • 60 g. fecola
  • 60 g. farina
  • 80 g. mandorle pelate
  • 80 g. nocciole pelate
  • 1 litro panna liquida
  • 150 g. cioccolato fondente grattugiato
  • 2 cucchiai cognac
  • 2 cucchiai liquore dolce a piacere
  • burro q.b.
  • cacao in polvere e zucchero a velo opzionali


 

Per la pasta biscotto: Riscaldate il forno a 200° e foderate la teglia circolare o la placca da forno, secondo l’uso dell’impasto. Montate a neve gli albumi, aggiungendo un pizzico di sale.
Mescolate con una frusta elettrica, i tuorli, lo zucchero e la vanillina fino ad ottenere un composto schiumoso e abbastanza denso. Poi unite la farina gradatamente, utilizzando il setaccio ed aggiungete infine delicatamente gli albumi.
Trasferite il composto in una tasca da pasticciere a bocchetta larga e liscia e create una forma concentrica, che poi andrete a livellare con una spatola. Cuocete nel forno preriscaldato per circa 10 minuti, in seguito staccate la pasta insieme alla carta e diponetela su un telo inumidito arrotolandola poi insieme al telo stesso. Lasciate raffreddare il rotolo e poi riapritelo e farcitelo a piacimento, arrotolatelo di nuovo e tenetelo in frigo, avvolto con la pellicola, fino al momento di decorarlo.
Nel caso, invece, abbiate preparato un disco, una volta cotto fatelo asciugare su una teglia e poi utilizzatelo come base per dolci.

Per la farcitura per zuccotto: In una ciotola lavorate i 6 tuorli con 150 g. di zucchero a velo fino ad ottenere un composto leggero e spumoso, poi unitevi le 6 chiare montate a neve ferma, la vaniglina, la farina e la fecola mescolate assieme, facendole cadere a pioggia, mescolando sempre con delicatezza.

Versate il composto in una teglia a bordi alti, di circa 25 cm. di diametro, bene imburrata ed infarinata. Mettete la teglia in forno già caldo a temperatura moderata, e cuocete per una quarantina di minuti fino a che avrà preso una buona colorazione. A questo punto, sfornate e togliete il dolce dalla teglia, e lasciatelo raffreddare sopra una gratella.

In una ciotola montate la panna con 100 g. di zucchero a velo e poi unitevi il cioccolato, le mandorle e le nocciole, che avete precedentemente tostato in forno e tritato.
Tagliate a fette di circa mezzo cm. di spessore il dolce preparato precedentemente, spruzzate con il cognac e il liquore dolce mescolati assieme; poi con parte di esse rivestite uno stampo a forma di cupola, precedentemente ricoperto con la pellicola trasparente. Versatevi dentro il composto di panna che dovrà arrivare all’orlo dello stampo, e chiudetelo con altre fettine di dolce. Mettete lo stampo in frigorifero per almeno 4 ore. Trascorso questo tempo, rovesciate lo zuccotto in un piatto, eliminate la pellicola, e a piacere, spolverizzatelo con zucchero a velo e/o cacao.

 

Preparate la pasta biscotto bianca e quella scura al cioccolato (fate in modo che sia molto scura, se l’impasto sembra chiaro usate un po’ più tanto cacao). Lasciatele raffreddare.

Preparate un pentagono ed un esagono di cartoncino alimentare aventi lato di cm. 4.6. Usando questi stampini tagliate 6 pentagoni dalla pasta al cioccolato e 10 esagoni da quella bianca.

Prendete uno stampo semisferico e rivestitelo di pellicola alimentare. Poi ricopritelo con gli esagoni ed i pentagoni seguendo il disegno classico dei palloni da calcio tradizionali.

Diluite qualche cucchiaio del liquore scelto con un po’ di acqua e un po’ di zucchero (usate a piacere più o meno liquore in dipendenza dell’età dei figliuoli). Bagnate il rivestimento dello stampo con questo miscuglio usando un pennello, senza esagerare comunque.

Riempite il pallone con il composto dello zuccotto, e ricoprite con pasta biscotto. Mettete in frigorifero almeno 4 ore, oppure tutta la notte.

Sformate il pallone su un piatto da portata, eliminate la pellicola, e spennellatelo con il Tortagel per lucidarlo.

Portatelo in tavolo possibilmente mentre viene suonato l’inno della squadra del cuore del papà.

Se preferite potete farcire la torta pallone da calcioin altri modi, per esempio con del gelato o con un composto per una bavarese.
fathersdaydivider

Bignè di San Giuseppe

dolci-festa-del-papa-bigne

Ingredienti:

50 grammi di burro,

130 grammi di farina,

250 ml di acqua,

4 uova,

sale,

50 grammi di zucchero,

crema pasticcera.

 

Preparazione: fate bollire l’acqua con burro, zucchero e sale, unite la farina, togliete dal fuoco e quando il composto è freddo aggiungete le uova. Formate con la sac a poche dei bigbè e friggete in olio caldo. Riempiteli con crema pasticcera e guarnite con zucchero a velo.
fathersdaydivider

Lamponi “Papà TVB”

Lamponi Papà TVB

Ingredienti per 6 persone:

700 g di lamponi

100 g di meringhe

150 ml di panna

1/2 kg di gelato di crema

 

Pulite i lamponi, tritate grossolanamente le meringhe e montate la panna.

Al momento di andare a tavola, mettete in una coppa di vetro 600 g di lamponi, poi le meringhe sbriciolate, la panna, il gelato di crema e finite ricoprendo il tutto con i lamponi avanzati.

fathersdaydivider

Dolcetti delle fate

dolcetti-delle-fate

 Ingredienti (dosi per 24 dolcetti):

110 g. di burro morbido a temperatura ambiente

110 g. di zucchero superfine

2 uova leggermente sbattute

1 bustina di vanillina

110 g. di farina autolievitante

300 g. di zucchero a velo

latte q.b.

2 o 3 cucchiai di acqua

2 o 3 gocce di colorante alimentare

nonpariglia o codette di zucchero colorate, oppure altri decori di zucchero

 

Preriscaldate il forno a 180 gradi. Ricoprite con dei contenitori di carta pieghettata i buchi di 2 teglie per mini-muffin (ciascuna con 12 buchi).

Sbattete il burro assieme allo zucchero superfine fino ad ottenere un composto pallido e soffice. Unite le uova una alla volta e sbattete per incorporarle.

Mescolate la vanillina alla farina auto lievitante ed unitela al composto usando un cucchiaio grande.

Aggiungete poco latte fino a che la consistenza dell’impasto sarà “morbidamente cadente”. Distribuite il composto nei contenitori di carta preparati in precedenza riempiendoli a metà.

Cuocete nel forno caldo per 8/10 minuti, o comunque fino a quando i dolcetti saranno di un bel marrone oro ed uno stecchino inserito al centro uscirà fuori pulito. Toglieteli dal forno, lasciateli raffreddare per 10 minuti, poi toglieteli dalla teglia e metteteli a raffreddare su una gratella.

Preparate una glassa sbattendo lo zucchero a velo con abbastanza acqua per ottenere un composto liscio. Incorporate il colorante scelto.

Colate la glassa sui dolcetti, e cospargeteli con la nonpariglia o le codette di zucchero colorato, o adagiatevi sopra quello che avete deciso di usare per decorare. Lasciateli riposare a temperatura ambiente fino a quando la glassa si sarà solidificata.

A questo punto i bambini potranno portare questi golosi dolcetti al papà per iniziare con dolcezza la giornata della Festa del Papa’.

fathersdaydivider

Macedonia di agrumi al miele e zenzero

macedonia-agrumi-miele-zenzero

Ingredienti  (dosi per 6 persone):

5 pompelmi rosa

5 arance

5 mandaranci o clementine

2 cucchiai di miele

1/2 cucchiaino di zenzero in polvere

zenzero fresco grattugiato q.b.

Pelate al vivo tutti gli agrumi e poi tagliateli a spicchi o fettine. Raccogliete il succo che si formerà durante questa operazione e spremete bene tutti i resti.

Mettete in una casseruolina il succo recuperato in precedenza, unitevi il miele e lo zenzero in polvere, fate scaldare il tutto sul fuoco per far sciogliere ben il miele, e poi versate questo sciroppo caldo sugli agrumi.

Lasciate raffreddare, completate con dello zenzero fresco grattugiato e quindi mettete in frigorifero per servirla bella fresca.

fathersdaydivider

 Altri dolci li trovate qua:

Dolci per San Giuseppe/festa del Papà (19 marzo)

x-festa-papà

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

:bye:
 
:bye:
:good:
 
:good:
:negative:
 
:negative:
:scratch:
 
:scratch:
:wacko:
 
:wacko:
:yahoo:
 
:yahoo:
B-)
 
B-)
:heart:
 
:heart:
:rose:
 
:rose:
:-)
 
:-)
:whistle:
 
:whistle:
:yes:
 
:yes:
:cry:
 
:cry:
:mail:
 
:mail:
:-(
 
:-(
:unsure:
 
:unsure:
;-)
 
;-)