Ricette festa della mamma posted by on 5 maggio 2015

Si avvicina la festa più dolce dell’anno, il giorno in cui è bello celebrare e ringraziare la donna più importante nella vita: la mamma!

2hq5gzq.jpg

Antipasti

Toast Bouquet

Toast bouquet

Ingredienti:

2 fette di pan carré
3 fette di mozzarella
4 fette di prosciutto crudo
qualche fogliolina di basilico
una noce di burro

Fate tostare le fette di pan carré in una padella antiaderente con la noce di burro da ambo i lati.

Nel mentre preparate le roselline di prosciutto: tagliate una mozzarella in striscioline di 2 o 3 centimetri di larghezza.Ripetete la stessa operazione con le fette di prosciutto crudo.

Sovrapponete le striscioline di mozzarella così ottenute sopra le strisce di crudo e arrotolatele dando loro una forma ” a rosellina”, più o meno grande in base ai vostri gusti.

Costruite ora il vostro toast: mettete le due fette di mozzarella ancora intere sopra la fetta di pan carré ben caldo che avevate fatto tostare in precedenza, adagiatevi un’altra fetta di pan carré e decoratela con le roselline di crudo e le foglioline di basilico.

fiori (3)

Cocktail di gamberi

Cocktail di gamberi

Ingredienti:

2 patate lesse e sbucciate;
1 barbabietola rossa a fette;
1 vasetto piccolo di giardiniera sottaceto mista a pezzi grossi;
200 g di gamberetti sgusciati e lessi;
2 uova sode a spicchi;
200 g di Emmental a cubetti;
300 g di maionese

Sminuzzare finemente ogni ingrediente in una terrina ampia in cui sarà possibile mescolare il tutto senza problemi di spazio

Tagliare a dadini tutti gli ortaggi, dopo averli accuratamente strizzati dal loro aceto

Tenere da parte 5 fagiolini e qualche carota per le decorazioni

Affettare le patate lesse e spellate a pezzi grossi di circa 1,5 cm

Incorporare i cubetti di Emmental

Mescolare 150 g di gamberetti sgusciati

Versare la maionese sull’insalata e mescolate il tutto

Incorporare all’insalata le uova lesse e fredde

Inserire il composto nel frigo per circa un’ora

Quando il composto sarà compatto, decorarlo come in figura e servire freddo

divi4092151

Sandwich fioriti

sandwich fioriti

Ingredienti:

5 porri con il gambo
250 g di formaggio cremoso tipo philadelphia al salmone o bianco
1 carota media
5 fette di pane da tramezzino morbido
Paprika dolce in polvere
Stuzzicadenti
Olio e sale

 

Ritagliate con un coltello il pane da tramezzino a forma di goccia a cui taglierete la punta superiore

Pulite i porri recuperando i gambi per fare gli steli e tagliate un porro a fette

Preparate nel piatto i gambi dei fiori e su un piano da lavoro farcite i sandwich con il formaggio e la carota centrale per creare un pistillo

Chiudete il fiore con lo stuzzicadenti per tenerlo fermo

Spolverate il pistillo con paprica dolce

Componete come in foto

separatori gif separators glitter 33

Primi piatti

Farfalle cozze e gamberetti

farfalle cozze e gamberetti

Ingredienti:

300 gr. di farfalle,
400 gr. di code di gamberetti,
500 gr. di cozze,
15 pomodorini,
olio,
sale,
aglio

Pulire e lavare bene le cozze sotto l’acqua corrente. In una larga padella mettere due o tre spicchi di aglio con l’olio, far scaldare bene poi aggiungere le cozze, coprire e cuocere qualche minuto fino a che le cozze sono tutte aperte.

Far raffreddare e togliere i gusci, tenendo da parte il fondo di cottura.

In un’altra padella soffriggere altro olio e aglio, aggiungere i gamberetti sgusciati e far cuocere 5 minuti, aggiungere i pomodorini e le cozze con un mezzo bicchiere di sughetto di cottura.

Cuocere le farfalle in abbondante acqua salata, scolare e mantecare in padella.

 

divisorio-png

Insalata di fusilli, mozzarella e fagiolini

insalata di fusilli con pesto pomodorini e fagiolini

Ingredienti:

350 gr di pasta (tipo fusilli),
200 gr di pomodorini,
100 gr di mozzarella,
150 gr di fagiolini lessi,
50 gr di pesto alla genovese,
sale e pepe qb,
basilico fresco

Cuocere la pasta in abbondante acqua salata.

Tagliare i pomodorini a metà, tagliare la mozzarella a cubetti.

Condire la pasta cotta e raffreddata sotto l’acqua corrente con il pesto e mescolare bene.

Unire i pomodorini, la mozzarella, i fagiolini, le foglie di basilico e mescolare di nuovo.

Coprire e tenere in in frigorifero fino al momento di servire.

46_5

Tagliatelle ai cuoricini

tagliatelle ai cuoricini

Ingredienti

grana q.b.
maggiorana q.b.
olio extravergine di oliva 5 cucchiai
pepe q.b.
sale q.b.
prosciutto cotto 80 gr
pasta all’uovo  400 gr
zucchine 2

Lavate 2 grosse zucchine, affettatele e tagliatele a cuore con una fustella sagomata. Fate lo stesso con una fetta di prosciutto di 80 g.

Versate 5 cucchiai di olio extravergine d’oliva in una pentola antiaderente, unite uno spicchio d’aglio sbucciato e diviso a metà e soffriggete.

Aggiungete le zucchine e il prosciutto, salate leggermente e proseguite la cottura per 5 minuti, a fuoco medio, mescolando ogni tanto.

Nel frattempo lessate 400 g di tagliatelle fresche all’uovo in una pentola con abbondante acqua bollente salata e un cucchiaio d’olio.

Scolate la pasta al dente, trasferitela nella padella e saltate un paio di minuti con il condimento preparato, a fuoco vivo, sempre mescolando.

Togliete dal fuoco, spolverizzate la pasta con abbondante grana a scagliette e insaporite con una macinata di pepe.

Completate con foglioline di maggiorana fresca, mescolate e servite subito.

divisori_cespuglio_rose_rosa_animato_01

Secondi piatti

Involtini di Melanzane

INVOLTINI-DI-MELANZANE_zoom

Ingredienti:

2 melanzane grandi
250 gr di ricotta
250 gr di mozzarella
60 gr di formaggio grattugiato
qualche foglia di basilico
sale
pepe e noce moscata
olio extravergine di oliva
1 barattolo di pomodori pelati
1 spicchio di aglio

Iniziate lavando le melanzane e privandole del picciolo verde.

Tagliatele sottili nel senso della lunghezza con una mezzaluna, quindi friggete le fette un paio alla volta in poco olio a fiamma media. Quindi scolatele, tamponatele dall’olio in eccesso con carta assorbente e tenetele da parte.

Ora preparate una salsa di pomodoro mettendo in una padella antiaderente poco olio extravergine d’oliva assieme allo spicchio d’aglio in camicia.

Fate insaporire un paio di minuti quindi aggiungetevi i pomodori pelati: cuocete a fiamma media per circa 15 minuti e alla fine profumate con foglie di basilico fresco.

Adesso preparate la farcitura: prendete una terrina, mescolate la ricotta con la mozzarella tagliata a dadini, una cucchiaiata di formaggio grattugiato, qualche foglia di basilico tritato, sale, pepe e una grattata di noce moscata. In seguito mettete un cucchiaio di crema di formaggio su ogni fetta di melanzana e avvolgete in modo da creare degli involtini.

Posizionate le melanzane farcite in una pirofila da forno, cospargete con generosa salsa di pomodoro, spolverizzate con formaggio grattugiato e cuocete in forno a 180° per circa 20 -25 minuti.

315966e7

Zucchine grigliate, mentuccia e feta

Zucchine-feta_1

Ingredienti:

6 zucchine romane
250 gr di feta
1 rametto di mentuccia
1 ciuffo di erba cipollina
1 spicchio di aglio
sale e pepe q.b
1 cucchiaio di olio extravergine di oliva.

In una tazza versare l’aglio tritato, erba cipollina, qualche fogliolina di mentuccia, sale, pepe e l’olio.

Lavare le zucchine e tagliare a fettine sottili e grigliare su di una bistecchiera.

Lasciare riposare per circa un ora in frigorifero dopo averle condite con l’olio aromatizzato.

Impiattare mettendo alcune zucchine grigliate, al centro scaglie di feta della mentucia tritata.

Se piace potete aggiungere una punta di peperoncino e terminare con un filo di aceto balsamico

f_divisori115m_bae9829

Contorni

Insalata rosa rossa

rosa rossa

Ingredienti:

2 rape rosse cotte;
2 cetrioli;
1 manciata di misticanza

Pelate i cetrioli, tagliate due o tre fette tenendo la parte esterna ed eliminando i semi. Con un tagliapasta a forma di foglia ritagliate circa tre foglie per piatto.

Sistemate nel piatto l’insalatina condita e adagiatevi sopra le foglie di cetriolo.

Preparate ora la rosa di rapa rossa. Con uno spelucchino tagliate una fettina sul fondo della rapa ma senza staccarla completamente, anzi, proseguite ritagliando una lunga striscia di polpa, così come si fa quando si pela una mela in un’unica striscia.

Arrotolate questa striscia su se stessa cominciando dall’estremità più sottile. Piegate questa estremità e arrotolatela su se stessa per formare il bocciolo e continuate quindi arrotolando il resto della striscia. E’ importante non stringere troppo questa spirale, ma lasciarla piuttosto morbida. Finite portando il tondino iniziale sotto al fiore arrotolato, facendolo diventare la base della rosa. Posizionate anche la rosa sull’insalata, al centro delle foglie di cetriolo.

Da un cavolo rosso ritagliate delle sottili striscioline e posizionatele negli spazi tra le foglie. Condite anche la rosa e il cetriolo e servite completando il resto del piatto con la pietanza che avete scelto di accompagnare.

 

greca

Dolci

Rotolo red velvet

Red Velvet Cake Roll

Red Velvet Cake Roll

Il rotolo red velvet si serve tagliato a fette disposte l’una accanto all’altra in un vassoio da portata. Per arricchirlo ulteriormente potete sempre mettere quà e là qualche fragola.

Ingredienti:

100 gr. farina
90 gr. zucchero
3 uova
1 pizzico sale
colorante alimentare in gel rosso

Per la crema:

200 gr di mascarpone
150 gr. philadelphia
300 ml panna
100 gr. zucchero a velo

Preparare il rotolo montando in una ciotola le uova con lo zucchero ed il sale molto a lungo, almeno una decina di minuti.

Adesso unire il colorante alimentare rosso e la farina mescolando delicatamente dal basso verso l’alto.

Versare il composto ottenuto in una teglia rettangolare imburrata ed infarinata. Cuocere per 20-25 minuti ed una volta cotto disporlo su di un canovaccio pulito inumidito e arrotolarlo su se stesso. Fare raffreddare.

Nel frattempo preparare la crema del rotolo: versare in una ciotola il mascarpone, il philadelphia la panna e lo zucchero a velo.

Montare bene il tutto fino ad ottenere un composto spumoso. Farcire il rotolo con la crema di formaggio e trasferire in frigo per 2-3 ore.

Consiglio di preparare il rotolo il giorno prima e di conservarlo in frigo fino al momento di servirlo. Solo a questo punto sarà opportuno tagliarlo a fette, la crema avrà avuto modo di rassodarsi così come l’involucro ed il taglio sarà più agevole.

divisori rosa argento

Tiramisù alle fragole

tiramisu alle fragole

Ingredienti:

Mascarpone 250 gr
Uova 5 tuorli
Panna 250 gr
Zucchero 280 gr
Fragole 300 gr circa
Limoni 1
Savoiardi 1 confezione
Acqua 75 ml
Limoncello 2 bicchierini

Frullate 150 gr di fragole con 30 gr di zucchero, aggiungete un po’ d’acqua, versate il tutto in un pentolino e mettete a bollire. Lasciate sul fuoco per una ventina di minuti a fiamma bassa, finché non si addensa. Spegnete e lasciate raffreddare. Passatele al setaccio, il succo rimasto sarà la bagna per i savoiardi nella quale avrete aggiunto un bicchierino di limoncello.

Tagliate a pezzettini piccoli le fragole rimanenti, senza dimenticare di lasciarne qualche manciata da parte per le decorazioni finali. Spruzzatele con il succo di 1 limone e lasciatele a macerare.

Montate la panna e mettetela da parte. In una planetaria (o in una ciotola capiente utilizzando lo sbattitore elettrico) versate i tuorli e aggiungete il rimanente zucchero, amalgamate il tutto. Aggiungete un bicchierino di limoncello  all’impasto di tuorli e zucchero e continuate a montare gli ingredienti. Unite al composto anche il mascarpone poco alla volta.

Una volta pronta la crema soffice e spumosa, ed  incorporate delicatamente la panna alla crema al mascarpone, amalgamando con una spatola dal basso verso l’alto.

Ora potete iniziare a comporre i vostri tiramisù: stendete un piccolo strato di crema di mascarpone. Prendete i savoiardi, divideteli a metà prima di immergerli rapidamente nella bagna oramai fredda; poi trasferiteli nei bicchierini da 190 ml l’uno (se non ne avete potete utilizzare uno stampo unico rettangolare o tondo da circa 1,9 lt). Mettete due metà di savoiardo bagnate sul fondo, ricopritele con uno strato di crema aiutandovi con la sac-à-poche se la avete, o con un cucchiaio. Quindi ricoprite con uno strato di fragole. Ricoprite ancora con la crema, poi ricominciate con mezzo savoiardo, poca crema e uno stato di fragole. Terminate con la crema fino al bordo del bicchierino. Procedete allo stesso modo anche per gli altri bicchierini. Completate decorando ciascun tiramisù con una fragola tagliata a metà.

Conservate in frigorifero i vostri tiramisù alle fragole almeno un paio d’ore prima di servirli.

 

festadellamamma3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

:bye:
 
:bye:
:good:
 
:good:
:negative:
 
:negative:
:scratch:
 
:scratch:
:wacko:
 
:wacko:
:yahoo:
 
:yahoo:
B-)
 
B-)
:heart:
 
:heart:
:rose:
 
:rose:
:-)
 
:-)
:whistle:
 
:whistle:
:yes:
 
:yes:
:cry:
 
:cry:
:mail:
 
:mail:
:-(
 
:-(
:unsure:
 
:unsure:
;-)
 
;-)